app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Il dentista Bizioli: “Tutti possono avere un bel sorriso, basta seguire alcune semplici indicazioni”

Settembre 20, 2022

(Adnkronos) – L’esperto di igiene dentale svela alcuni segreti per mantenere i denti bianchi e sani

Brescia, 20 Settembre 2022. “Se c’è qualcosa che ha sempre contribuito ad aiutare l’equilibrioorale dall’insorgenza di gravi patologie, questi sono i piccoli gesti quotidiani di cura e qualche giusta attenzione riposta nella dieta; si tratta di accorgimenti che possono far stare tranquillo e sicuro il soggetto”, spiega il Dott. Roberto Bizioli di Scordia.

In molti pensano che per avere dei denti perfetti ed un bel sorriso sia necessario recarsi nelle migliori strutture di odontoiatria, ma molto spesso, esclusi alcuni casi che abbisognano di trattamenti specifici, la cura dell’individuo riposta nel cavo orale può contribuire ad una più longeva assicurazione di salute dentale.

“Come per molte altre cose, serve una corretta attenzione ai piccoli gesti quotidiani”, spiega il Dottor Bizioli, “contribuisce a bilanciare l’insorgenza di problematiche gravi. Molto spesso diamo per scontato quanto importanti possano essere delle insignificanti profilassi giornaliere che con il passare del tempo possono diventare la chiave di volta per una bocca sana e in salute”.

Piccole pratiche giornaliere che nel lungo periodo aiutano tutti, bambini e adulti che le pratichino, a proteggere l’equilibrio orale. Eccone alcune: lavarsi i denti almeno due volte al giorno per due minuti, usare il filo interdentale in maniera efficace, usare il collutorio per uccidere i batteri, mangiare sano cercando di evitare cibi zuccherati o acidi che potrebbero erodere, con il tempo, lo smalto del dente.

“Ad ogni piccola azione”, commenta il Dott. Roberto Bizioli di Scordia, “corrispondono un’ampia gamma di benefici che molto spesso non riusciamo a vedere nell’immediato. Vi voglio fare un ulteriore esempio: spazzolare in maniera delicata le gengive evita l’insorgenza della gengivite – che spesso precede, se trascurata, la parodontite, manifestandosi con irritazione, arrossamento, gonfiore e dolore delle gengive quando si mangiano cibi caldi o freddi – un’insidia per il cavo orale che si previene con una delicata spazzolatura del dente o l’utilizzo di setole più fini”.

Altri aspetti che contribuiscono al toccasana orale sono la riduzione, negli individui in cui fosse ovviamente eccessiva, del consumo dei succhi di frutta: gli acidi presenti nei succhi infatti, possono contribuire anch’essi all’erosione dello smalto dell’apparato dentale. “Anche in questo caso, un piccolo gesto può in alcuni soggetti in particolare, restituire un ponderato beneficio al sorriso della persona”, incalza il Dott. Roberto Bizioli.

Tra tutte le cose che le persone possono fare a casa per evitare il più possibile l’insorgere di situazioni di particolare disagio nel cavo orale, ce n’è una di fondamentale importanza che presuppone un adeguamento proattivo dell’individuo: recarsi dal dentista.

“È cruciale, se non fondamentale, che l’individuo, sia nella fase di crescita che in quella adulta, si abitui fin da subito al contesto ambulatoriale dentistico”, spiega il dentista Bizioli di Scordia. “La garanzia che una visita di routine può assicurare alla persona ha una rilevanza non quantificabile”. Buona pratica è dunque quella di assicurare, “con cadenza almeno annuale, una visita all’interno di un contesto di alta professionalizzazione odontoiatrica, per assicurare agli occhi dell’esperto tutta una serie di patologie ed insidie del cavo orale che altrimenti non si potrebbero intercettare. Prima vengono scoperte e curate, meglio è per l’individuo che in seguito, se esentato dalle cure adeguate, potrebbe trovarsi ad affrontare importantissime spese”, conclude il Dottor Bizioli di Scordia.

Responsabilità editoriale: TiLinko – Img Solutions srl

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl