app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Onoranze Funebri Salvatore Melis, Oder Melis: “L’aumento dei costi per gli articoli cimiteriali una stangata per imprese e famiglie”

Settembre 16, 2022

(Cagliari 16 settembre 2022) – Il titolare della storica impresa di Cagliari spiega le difficoltà che il settore delle agenzie funebri affronta con l’aumento di materie prime e servizi come fotoceramiche e marmi

L’aumento generalizzato dei prezzi delle materie prime ha impattato pesantemente sul settore delle imprese funebri, intente ad offrire un servizio fondamentale per la vita dei cittadini, ora costrette a rimodulare le spese per affrontare la crisi in atto. Una crescita dei costi che talvolta supera anche il 30%, come spiega Oder Melis, titolare a Cagliari della storica attività Onoranze Funebri Salvatore Melis. “Lo stagno, necessario per la chiusura dei cofani, ha subito un raddoppio del prezzo, gli articoli cimiteriali come le fotoceramiche e le opere in marmo costano il 30% in più. Possiamo tamponare per un periodo limitato l’aumento dei prezzi ai famigliari dei defunti, ma non si può andare avanti in questo modo per troppo tempo”, commenta Melis. Porta fiori, fotoceramiche, marmi: parliamo di articoli cimiteriali che per essere prodotti necessitano di forni o di strumenti tecnici che consumano importanti risorse energetiche e che, di conseguenza, vengono a costare di più. Quello dei costi dell’energia è stato un impatto generalizzato, che non lascia scampo nemmeno alle imprese funebri, che svolgono un’attività delicata come quella della gestione del lutto e degli aspetti burocratici che seguono la morte di una persona. “Esiste un problema oggettivo — segnala Melis — che nel medio periodo si farà sentire ancora di più. Abbiamo già recepito una crescita dei prezzi precedente alla crisi energetica, come l’aumento del costo dei loculi che a Cagliari costa quasi 1600€ per trent’anni. Ma se aumentano le spese anche dei singoli articoli, il costo di un funerale rischia di diventare proibitivo”, mette in guardia il titolare dell’agenzia funebre cagliaritana. Melis cerca di tamponare sull’aumento eccessivo dei prezzi, andando spesso e volentieri a perderci. “La nostra è un’attività particolare — ricorda Oder Melis —, non possiamo esimerci dal comprendere il disagio economico esistente. Ma vorrei lanciare un segnale: di questo passo rischiamo di dover aumentare pesantemente i prezzi per gli utenti finali. È fondamentale agire subito per evitare ulteriori problematiche”

CONTATTI: Sito web https://www.agenziamelis.it/

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl