app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Polizze: gli italiani puntano al risparmio sull’assicurazione auto

Luglio 21, 2022

(Adnkronos) –

Milano, 21 luglio 2022 –La difficile congiuntura economica, il rialzo dell’inflazione e i pesanti rincari sull’energia stanno mettendo a dura prova la ripresa economica. Le conseguenze del rialzo generalizzato dei prezzi si possono toccare con mano anche nella cosiddetta “economia reale”, con la difficoltà sempre più crescente per molti italiani, di risparmiare.

Se per contenere la spesa mensile generale, molti cittadini tendono a tagliare beni e servizi considerati superflui, esistono però dei costi fissi con cui è necessario continuare a confrontarsi.

È il caso, per esempio, dell’assicurazione auto, che in Italia è obbligatoria per tutti coloro che possiedono un mezzo a motore, anche se esso non viene usato regolarmente. Per cercare di ridurre l’entità di questa spesa, sempre più automobilisti si stanno rivolgendo alla rete per individuare le polizze caratterizzate dal miglior rapporto qualità-prezzo.

Come risparmiare sull’assicurazione auto grazie al web

Al giorno d’oggi il web offre un grande aiuto nella gestione delle spese soprattutto grazie alle possibilità messe a disposizione dai portali di comparazione.

Anche nel caso dell’assicurazione auto è possibile approfittare di questo vantaggio: tra le buone pratiche consigliate anche dalle principali associazioni dei consumatori, infatti, vi è proprio quella di dedicare del tempo alla ricerca della polizza più conveniente per le proprie esigenze, sfruttando a questo scopo i siti comparativi.

Ne rappresenta un esempio 6sicuro, realtà di riferimento nel settore attiva dal 2000, che propone un servizio a 360 gradi, affidabile e del tutto gratuito. Nel dettaglio, ogni assicurazione auto su 6sicuro viene selezionata guardando esclusivamente alle proposte più interessanti formulate dalle principali compagnie del settore.

Il tutto con la possibilità di poter stipulare poi la direttamente polizza online, che si traduce in un risparmio ulteriormente sui costi, evitando di dover passare per un intermediario fisico.

Assicurazione auto: le coperture accessorie più richieste

In Italia vige l’obbligo di assicurare il proprio mezzo a motore: tale stipula copre l’intestatario contro i danni derivati in caso di sinistro, tuttavia esistono anche altre garanzie, chiamate coperture accessorie, che possono essere molto utili e, in alcuni casi, sono anche fortemente raccomandate.

È il caso della polizza contro furto e incendio, che tutela il contraente in forma diversa a seconda della tipologia di contratto che si decide di attivare. L’utente, ad esempio, può scegliere di sottoscrivere una copertura solo parziale, per cui la compagnia assicurativa va poi a risarcire solo per un determinato importo. Il costo, ovvero il cosiddetto premio assicurativo, dipende da moltevariabili, fra cui spicca il valore vero e proprio dell’auto.

Un’altra copertura accessoria molto richiesta è senza dubbio la Kasko, che tutela l’intestatario anche qualora esso sia responsabile dei danni provocati. Essa, inoltre, copre tutti gli incidenti che possono riguardare il veicolo, nonché i danneggiamenti accidentali.

Si può anche decidere di assicurare solo alcune parti dell’auto, magari quelle più fragili e più esposte agli incidenti. È il caso della polizza cristalli, che assicura i vetri della macchina qualora essi siano soggetti a un incidente o a un danneggiamento accidentale, come per esempio la caduta fortuita di un oggetto.

Molti utenti, poi, in particolare quelli che fanno largo uso della vettura o che per lavoro devono guidare per molte ore, scelgono di sottoscrivere l’assicurazione che prevede l’assistenza in caso diguasto: in questo caso, il sottoscrittore potrà richiedere l’intervento di un carro attrezzi che recuperi l’auto rotta senza costi aggiuntivi.

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.6sicuro.it/

Comunicato a cura di: TiLinko – IMG Solutions srl per Pro Web Consulting

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl