app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Auto: arriva Pleggit, l’app che rende sicura la compravendita di veicoli usati

2 Agosto 2022

Roma, 2 ago. (Adnkronos/Labitalia) – Gli acquisti online sono in costante aumento e, soprattutto per il mercato dei veicoli usati, siano essi automobili, moto, camper o altre tipologie, c’è sempre il timore che dietro un affare ‘interessante’ si possa nascondere una truffa. Partendo da questa necessità è nata Pleggit, la prima app che tutela la transazione economica delle parti coinvolte in una compravendita.

L’idea di un servizio in grado di rendere sicura la compravendita di veicoli usati nasce da tre giovani imprenditori che provengono dal mondo della finanza e della tecnologia che sono partiti dall’analisi del mercato: negli ultimi anni sono aumentati gli acquisti online e, soprattutto, di beni di seconda mano. Un trend che interessa diversi settori, tra cui l’automotive, dove la possibilità di spendere meno e di accedere a segmenti di più alto valore, insieme all’annullamento dei tempi di consegna, continua a generare una forte tendenza a preferire l’usato per l’acquisto di auto, moto, camper, roulotte e veicoli da lavoro.

“Pleggit è un’app unica nel suo genere, perché pensata per offrire un’intermediazione che garantisce trasparenza e sicurezza a chi vende e a chi acquista un veicolo usato. Questo perché, anche quando si trova l’affare migliore del mondo, la domanda è sempre la stessa: mi posso fidare?”, spiega Valentina Berghi, responsabile Business Development.

A rendere incerto l’acquisto dell’usato è il rischio di incorrere in un truffatore che può nascondersi sia tra i venditori che tra gli acquirenti: secondo Google, infatti, ogni mese sono circa 3 mila e 700 le ricerche effettuate dagli utenti per informarsi sulle truffe legate all’acquisto di auto usate e oltre 9 milioni e mezzo i risultati generati, tra cui blog che offrono consigli su come mettersi in guardia dalle situazioni più pericolose e articoli che informano sulle indagini in corso e gli arresti.

Un dato confermato anche nel nostro Paese dove, solo nel 2021, le truffe sono aumentate del 16%, con oltre 77 mila frodi legate al cybercrimine, con danni stimati che superano i 150 milioni di euro (fonte: Altroconsumo). Un fenomeno che si ripercuote negativamente anche sulla compravendita dei veicoli usati, spesso frenata dalla paura di essere imbrogliati o di cadere in un raggiro. È proprio il pagamento il cuore della garanzia di Pleggit: l’app permette infatti di creare uno spazio neutrale, in cui venditore e acquirente possano agire in piena trasparenza e tranquillità, con un sistema che conferma ogni passaggio e ne certifica la validità.

Il funzionamento dell’app è molto semplice. Si inizia con il creare una connessione: le parti si registrano, indicano la targa e la cifra pattuita e proprio la concordanza di questi dati permette loro di iniziare la trattativa. Sarà poi l’app stessa a guidare verso tutta la procedura del passaggio di proprietà, e rilascerà i fondi appena il passaggio è avvenuto. In caso di disaccordo Pleggit protegge entrambe le parti verificando lo stato di proprietà presso il Pubblico Registro Automobilistico. “Nel mercato dell’automotive mancava un servizio di questo genere, che permettesse ai privati di effettuare compravendite senza rischi”, racconta Valentina Berghi. “Gli aspetti a cui abbiamo prestato maggiore attenzione sono due: l’affidabilità dell’intero processo e la semplicità di utilizzo”, conclude.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Edilizia, Finzi (Ordine ingegneri): “In Italia 15 milioni di fabbricati senza titolo”

18 Aprile 2024
Milano, 18 apr. – (Adnkronos) – “In Italia abbiamo circa 40 milioni di fabbricati, di cui quasi l…

Innovazione, Penati (Ordine ingegneri): “Tecnologia si traduca in beneficio per collettività”

18 Aprile 2024
Milano, 18 apr. – (Adnkronos) – “Il dialogo è per noi un aspetto cruciale se vogliamo assicurare …

Salute, Fondazione Oself: positivo primo bilancio sociale per vista dei più fragili

18 Aprile 2024
Roma, 18 apr. (Adnkronos Salute) – Oltre 8mila persone fragili visitate agli occhi in 11 città it…

Privacy, Vassallo (Città metropolitana): “Vorrei che i cloud con i dati fossero in Italia”

18 Aprile 2024
Milano, 18 apr. – (Adnkronos) – “C’è la necessità di avere una legislazione chiara, che oggi in …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI