app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Imprese: Caffitaly, 2021 da record con 152 mln di fatturato, assunzioni e investimenti

Marzo 17, 2022

Roma 17 mar. (Adnkronos/Labitalia) – Ammonta a 152 milioni di euro il giro d’affari 2021 di Caffitaly, che chiude così l’anno con un record assoluto nella sua storia, registrando i risultati migliori mai ottenuti dalla sua fondazione, nel 2004 a Gaggio Montano (BO). A sostenere la performance, i trend positivi che hanno interessato sia le macchine (+46% a valore e +86% a volume) sia le capsule (+11% a valore e +10% a volume), vendute su tutto il territorio nazionale attraverso oltre 100 negozi monomarca, 1.000 multimarca e uno shop online potenziato e rinnovato. Senza contare il mercato estero: le esportazioni crescono, a valore, del +12% annuo per le capsule e di ben +122% per le macchine, con il numero di macchine esportate quasi triplicato rispetto all’anno precedente, mentre si consolidano la Joint Venture in Brasile, che registra un +38%, e le relazioni con clienti del calibro di Tchibo (Germania), Espresso Club (Israele), Pingo Doce (Portogallo), Lofbergs Lila (Svezia), Cabrales (Colombia), Cafento (Spagna) e Tres (Brasile).

“Il 2021 – ha dichiarato Giuseppe Casareto, Ceo di Caffitaly – è stato davvero un anno record, abbiamo raggiunto risultati mai registrati prima, andando ben oltre le nostre aspettative e di questo non possiamo che essere estremamente soddisfatti e orgogliosi. Questo successo è frutto di un impegno su più fronti: sviluppo commerciale, consolidamento ed espansione del mercato estero, crescita della nostra presenza in Italia. Il tutto sostenuto dai costanti investimenti in innovazione, qualità e sostenibilità, e dalla capacità di ascoltare i consumatori e di intercettare le nuove tendenze. Ringrazio tutte le persone di Caffitaly che hanno permesso di raggiungere picchi inediti nella storia dell’azienda: una squadra straordinaria, che sono felice di veder continuare a crescere”.

A distinguere Caffitaly, infatti, non è solo il suo sistema brevettato che combina la tecnologia di capsule e macchine per esaltare al meglio il gusto e l’aroma dei migliori caffè e delle migliori bevande calde, ma anche una cultura aziendale che pone al centro l’attenzione alla persona, al talento e alle capacità, e che trova nella meritocrazia la sua cifra distintiva, investendo sulle persone e dando a tutti la possibilità di accedere a veloci percorsi di crescita interna.

In questo modo, Caffitaly – non a caso, annoverata tra le 200 aziende italiane della classifica Italy’s Best Employers for Women 2021 – è riuscita a comporre un team compatto e performante. E che continua a crescere, in numero (34 le nuove assunzioni), capacità, con la creazione di un piano ad hoc per la formazione e lo sviluppo delle competenze, ed efficienza, grazie alle importanti riorganizzazioni che hanno permesso di razionalizzare i processi. “Ora guardiamo con ancora maggiore determinazione al 2022, che ci vedrà sempre più vicini all’obiettivo di offrire il miglior caffè e il più sostenibile nel single-serve”, prosegue Casareto.

Azienda tech e hub creativo, Caffitaly trova il suo cuore nell’innovazione costante volta al continuo miglioramento della tecnologia di macchine e capsule e allo sviluppo di nuove referenze capaci di incontrare i gusti e le esigenze dei consumatori – dai caffè aromatizzati a quelli della nuova gamma I Funzionali Caffitaly System, con ricette esclusive che contribuiscono all’equilibrio di corpo e mente. Per questo l’azienda conferma anche per il 2022 gli investimenti da 4 milionidi euro in Ricerca & Sviluppo per l’innovazione di prodotto, a cui si aggiunge 1 milione di euro di Industrial Investment per una serie di attività volte a raddoppiare l’attuale capacità di stoccaggio del caffè, ad efficientare il magazzino e a sviluppare una nuova linea di prodotti.

Caffitaly proseguirà poi nella sua roadmap verso la sostenibilità: tutte le capsule sono già fatte con materiali plastici di altissima purezza che le rendono riciclabili al 100% e quest’anno saranno lanciate le prime capsule totalmente compostabili, con notevoli benefici per l’ambiente. Le novità interesseranno anche la fase post-consumo, con innovativi progetti per coinvolgere direttamente il consumatore nell’economia circolare del prodotto grazie alla separazione del caffè dalla plastica e alla creazione di reti di raccolta per arrivare, nel 2023, all’avvio di un nuovo progetto di riconversione della plastica.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl