app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Previdenza, Enpacl: nostro ‘sistema di qualità’ all’avanguardia

Febbraio 8, 2024

Roma, 8 feb. (Labitalia) – A 25 anni dal conseguimento della prima certificazione in qualità, secondo la norma Uni en iso 9002:1994, il ‘Sistema di qualità’ dell’Enpacl ha ampliato la propria prospettiva, arricchendosi, nel tempo, di ulteriori certificazioni. All’importante traguardo raggiunto il 5 febbraio del 1999, a soli quattro anni dalla trasformazione da ente pubblico ad associazione di diritto privato, hanno fatto seguito altri 4 importanti riconoscimenti, frutto della scelta visionaria dell’Ente nazionale di previdenza e assistenza dei consulenti del lavoro, che ha saputo sollecitare tutte le sue componenti a sperimentare una metodologia innovativa, orientata al miglioramento continuo e che oggi è alla base dei suoi processi aziendali. E’ quanto si legge in una nota dell’Ente.

“L’ultima certificazione conseguita è la Iso 37001: standard ottenuto il 9 luglio 2020 e sviluppato per supportare le imprese nell’adozione di un sistema di gestione volto ad affrontare e prevenire possibili casi di corruzione. In precedenza, invece, la Cassa aveva ottenuto la certificazione Iso 27001, conseguita il 9 giugno 2017 per garantire riservatezza, confidenzialità, disponibilità e integrità all’informazione, sotto qualsiasi forma o supporto. Il 13 marzo 2016 la SA 8000, standard per la responsabilità sociale, finalizzato a valorizzare e tutelare il personale dipendente e a migliorare le condizioni di lavoro attraverso la promozione di trattamenti etici ed equi”, prosegue la nota.

E il 13 dicembre 2015 l’Asse.Co., che certifica la regolarità dell’Ente nella gestione dei rapporti di lavoro con il personale dipendente e dirigente. “L’adozione di queste norme – ha commentato il presidente Enpacl, Alessandro Visparelli – non è soltanto una dimostrazione di conformità, bensì un impegno concreto a garantire che i nostri processi siano sempre all’avanguardia e orientati a uno sviluppo permanente, con la finalità di soddisfare le aspettative degli associati e di mantenere un ambiente di lavoro etico, produttivo e sostenibile”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Cida, il 28 febbraio open day per petizione ‘Salviamo il ceto medio’

Roma, 26 feb. (Adnkronos/Labitalia) – Per sostenere il potere d’acquisto delle pensioni, promuove…

Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi

Roma, 26 feb. (Adnkronos/Labitalia) – Epar, l’ente bilaterale di riferimento della contrattazione…

Unicusano: 180 borse di studio universitarie a totale copertura della retta

(Adnkronos) – 26 febbraio 2024 – Un’opportunità unica per studiare gratis nella capitale con una…

Lavoro: petizione ‘Salviamo il ceto medio’, Federmanager apre le porte delle sedi

Bologna, 23 feb. (Labitalia) – Federmanager Bologna – Ferrara – Ravenna aderisce all’open day pro…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI