app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Startup: Bettaknit, con corsi di Domestika il knitting diventa facile ed esalta creatività

Febbraio 28, 2022

Roma, 28 feb. (Adnkronos/Labitalia) – Spogliarsi dai panni di imprenditrici e calarsi per qualche giorno in quelli di abili maestre creative. Questo è quanto accaduto a Barbara ed Elisabetta Fani, fondatrici di Bettaknit, startup italiana che ha rivoluzionato la maglieria fai da te con i suoi kit maglia e uncinetto di lusso, i filati pregiati e il design iconico. Un business nato e sviluppatosi con successo attraverso l’e-commerce. Per la ‘trasformazione’, le due sorelle si sono affidate a Domestika, la più grande community-of-practice creativa globale, dove i migliori professionisti di diverse discipline insegnano le proprie tecniche, condividono conoscenze e trasmettono le proprie abilità attraverso corsi online prodotti professionalmente e fruibili in 8 lingue diverse da studenti di tutto il mondo. Il corso in questione, con due maestre d’eccezione come Barbara ed Elisabetta, è naturalmente dedicato al knitting. Si articola attraverso 15 video lezioni – divise per unità, ciascuna con un macro-tema – e può essere acquistato online a questo sito al prezzo di partenza di 39,90 euro.

“Siamo davvero entusiasti di collaborare con delle professioniste del calibro di Barbara ed Elisabetta. I nostri corsi vengono accuratamente studiati, girati e montati per renderli fruibili a un pubblico universale: dalla mente curiosa di chi si avvicina da principiante a una nuova disciplina, al professionista in cerca di spunti di specializzazione nella propria arte, dall’appassionato a caccia di strumenti per nutrire e stimolare la propria creatività agli imprenditori di domani che hanno bisogno di conoscenze per alcune materie non coperte da percorsi di studi tradizionali”, afferma Chiara Bassi, Country Manager Italia di Domestika.

“Avere Barbara ed Elisabetta tra i primissimi volti a rappresentare la categoria Craft di Domestika Italia è stato un enorme privilegio oltre che una festa per tutto il team. Un misto di professionalità e irriverenza, tecnica e ispirazione, duro lavoro e grande, grandissima passione che sono riuscite a concentrare in un corso che sta già appassionando centinaia di studenti da ogni parte del mondo”, aggiunge.

E’ stato lanciato il 28 dicembre 2021 e in meno di due mesi sono stati superati 1.000 corsi venduti, con il 100% di recensioni positive. In generale, il corso prevede un’introduzione, un focus sui materiali e le tecniche del lavoro a maglia, la progettazione e realizzazione di un capo d’abbigliamento, e l’utilizzo di tecniche decorative. Il corso è corredato da dispense di approfondimento, che gli allievi possono scaricare e conservare. C’è anche un forum, nel quale gli studenti possono interagire direttamente con Barbara ed Elisabetta, fare domande sulle diverse sezioni e argomenti e presentare i propri progetti e ispirazioni, creando un legame di grande valore creativo e professionale.

Il progetto è incentrato sulla realizzazione di un poncho facilmente trasformabile in una sciarpa, una coperta o in altri accessori. Seguendo le sorelle Fani, le knitters desiderose di migliorare la propria tecnica – ma anche le principianti – possono apprendere le modalità per dare avvio alle maglie, quali sono le tecniche fondamentali da conoscere per realizzare capi unici e come combinarle tra loro per ottenere risultati sempre diversi e originali. Prima di passare alla parte didattica, l’introduzione permette alle fondatrici di Bettaknit di raccontare i valori che caratterizzano la propria attività e i modelli di riferimento da cui traggono ispirazione. Ricordando che la startup è nata nel 2020 come spin-off di una storica azienda familiare del distretto tessile pratese.

“La nostra è una storia di impresa familiare che si è evoluta nel tempo, incrociando il ‘fare la maglia’ con il patrimonio di conoscenza del mondo industriale tessile. Al di là dell’aspetto didattico, che ci ha divertito e coinvolto, la collaborazione con Domestika ci permette di rivolgerci direttamente agli appassionati del knitting, cui vogliamo trasmettere i capisaldi della nostra attività: ‘consumo consapevole’ e ‘artigianato creativo’, in particolare, sono le parole chiave. Riassumono la passione per filati di altissima qualità rigorosamente made in Italy, e la massima attenzione verso l’ambiente”, affermano Barbara e Elisabetta.

“Tutti i nostri materiali – proseguono – sono prodotti in modo ecosostenibile e molti dei filati sono frutto del recupero e riutilizzo di materiali di scarto, quali ad esempio il filato denim ricavato da jeans usati o il cashmere rigenerato da vecchi maglioni. Quello che abbiamo voluto trasmettere nei video riguarda anche un approccio moderno al lavoro a maglia, dal momento che sempre più ci allontaniamo dal clichè di ‘passatempo per la nonna’, per abbracciare una dimensione dinamica e trasversale per età, ma anche per sesso come ci viene spesso raccontato dalla quotidianità. Inoltre, quando ci dicono che siamo un esempio di imprenditoria al femminile, non possiamo nascondere un moto d’orgoglio”.

Nelle lezioni, le due speciali maestre si addentrano – attraverso un linguaggio accessibile a tutti – nei tecnicismi del knitting. Individuati i diversi tipi di filato in base al loro spessore e i vari ferri da maglia con cui lavorare, si passa alle tecniche per la composizione, così fino alla creazione di un capo, facilmente adattabile e personalizzabile.

“Un altro aspetto interessante – sottolineano Barbara e Elisabetta – è che grazie a Domestika, si possono raggiungere allievi in ogni parte del mondo: abbiamo iscritti da vari paesi europei, dall’America Latina (Brasile, Argentina, Colombia, Messico, Perù), dal Canada, dagli Usa, dall’Australia ma anche dal medio e lontano Oriente. Le lezioni sono online, e ogni allievo può seguirle al proprio ritmo e nel caso rivederle tutte le volte che desidera”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl