app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Startup: If Returns vince Competition a Innovation village retail a Expo Riva Schuh & Gardabags

Gennaio 16, 2024

Roma, 16 gen. (Labitalia) – E’ stata If Returns a tagliare il traguardo dell’innovazione vincendo la Startup Competition durante la 100ma edizione di Expo Riva Schuh & Gardabags, la più importante fiera internazionale dedicata alle produzioni di volume di calzature, borse e accessori moda, che si è svolta nel quartiere fieristico di Riva del Garda dal 13 al 16 gennaio. Riva del Garda Fierecongressi, organizzatore della manifestazione, in collaborazione con Retail Hub, ha dato vita all’Innovation Village Retail, un progetto dedicato alle startup e all’innovazione dove 7 realtà innovative provenienti da 6 paesi si sono sfidate davanti a una giuria composta da esperti del settore moda e professionisti di aziende produttrici di rilevanza internazionale o retailer di grandi catene del settore calzaturiero e della pelletteria.

Tra momenti di pitch e workshop, If Returns si è aggiudicato il podio guadagnandosi la possibilità di partecipare in qualità di espositore all’interno dell’Innovation Village alla successiva edizione della manifestazione – che si terrà dal 15 al 18 giugno 2024 – e di entrare più velocemente in contatto con partner industriali in grado di accompagnarla sul mercato.

Sono state 7 le start up protagoniste di questa edizione della fiera – If Returns, Finds, Genuine Way, Data Boutique, Tengiva, Qx, Beaware – selezionate da Retail Hub, tech company verticale sul mondo retail che scova le più innovative start up del panorama mondiale: tutte loro, oltre all’area espositiva, hanno avuto l’opportunità di raccontare il proprio prodotto o servizio di fronte al pubblico di Expo Riva Schuh & Gardabags e alla giuria.

If Returns è una tecnologia innovativa per risolvere un problema ampio e globale. I resi rappresentano già il 30-40% delle vendite del commercio elettronico e, ogni secondo, l’equivalente di un camion di vestiti viene bruciato o sepolto in discarica. Questo comporta tonnellate di rifiuti inutili e di inquinamento e, allo stesso tempo, costa ai rivenditori miliardi di dollari.

Offrono un portale per i resi con marchio – che acquisisce i dati e semplifica l’esperienza, una tecnologia per la classificazione e la tracciabilità dei resi, che aumenta la velocità di back to stock ed elimina i contatti con i clienti, e integrazioni analitiche, che decidono il flusso logistico più economico e recuperano il massimo valore o riciclano. Il tutto in meno di 48 ore e sempre nel rispetto dell’ambiente.

“Ancora una volta è stato importante per noi far parte di questo progetto portando le start up con cui lavoriamo quotidianamente, perché siamo convinti che l’innovazione è pervasiva, riguarda ogni settore e ha a che fare sia con i professionisti che con i consumatori. È fondamentale vedere in che verso va il mondo dell’innovazione entrando in contatto con realtà che si non ha modo di conoscere ma che potrebbero rappresentare una svolta per il business del futuro”; afferma Massimo Volpe, co-founder Retail Hub.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Turismo: AlUla presenta ‘Forever Revitalising’, prima campagna di promozione globale

Roma, 1 mar. (Labitalia) – AlUla, l’antica città-oasi nel nord-ovest dell’Arabia Saudita, si appr…

Sardegna, l’imprenditore Agabio: “Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali”

Cagliari, 1 mar. (Labitalia) – “La vittoria della Todde non era scontata e le facciamo da subito …

8 marzo: vendita diretta opportunità al femminile, donna 68,5% incaricati vendite

Roma, 1 mar. (Labitalia) – Le donne abbracciano la vendita diretta: da anni, il settore vede infa…

Little Flower English Medium School: la scuola che unisce le famiglie

(Adnkronos) – Roma, 29 febbraio 2024. Joseph Prakash, CEO di Little Flower English School, ha des…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI