app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Ucraina, GetResponse: call per acquistare servizi dalle migliori startup ucraine

Aprile 27, 2022

Roma, 27 apr. (Labitalia) – Nel momento del bisogno, la solidarietà si tinge di colori inaspettati, anche quando a farlo è una multinazionale del tech che sceglie di mettersi dalla parte dei più deboli, diventando loro clienti. Supportare l’economia locale delle zone colpite dal conflitto Russia-Ucraina con una soluzione che possa ridare vigore all’economia del Paese e ai piccoli imprenditori e startupper ucraini è il progetto di GetResponse, piattaforma di marketing online con oltre 20 anni di esperienza nel settore, che hai inviato a milioni di utenti e diffuso online una lista di centinaia di startup e imprese tecnologiche con sede in Ucraina a cui affidarsi.

Una chiamata alle armi, ma quelle della vicinanza e della collaborazione, che GetResponse rivolge a tutti i suoi utenti nel mondo: all’elenco delle aziende in lista, ogni utente può aggiungerne altre, fornendo un aiuto efficace e immediato agli imprenditori ucraini, ai loro dipendenti e alle loro famiglie per rimanere a galla.

Nell’obiettivo della call lanciata da GetResponse c’è quello di supportare il settore it, un’area che ha avuto un forte sviluppo negli ultimi anni posizionando proprio l’Ucraina e le sue piccole e medie imprese tra le prime 100 aziende tecnologiche di maggior successo in tutto il mondo. Nella lista pubblicata dall’International association of outsourcing professionals (Iaop) , infatti, appaiono ben 18 aziende informatiche che operano in Ucraina: 12 sviluppatori di software e 6 aziende IT internazionali.

Nel 2020, dopo lo scoppio della pandemia, l’Ucraina ha esportato oltre 5,06 miliardi di dollari in servizi it: solo in Ucraina, infatti, si possono trovare più di 4000 aziende tecnologiche locali, oltre a più di 110 imprese riconosciute a livello mondiale che gestiscono le loro operazioni in Ucraina. La sola capitale Kyiv (Kiev) ospitava più di 1000 startup e aziende it. Altre imprese di origine ucraina si trovavano a Kharkiv, Odessa e Lviv.

Inoltre, sono proprio i professionisti it ucraini a essere stati riconosciuti per il loro talento in tutto il mondo. Fino al 2021 si contavano più di 205 mila professionisti it con quasi 23 mila nuovi specialisti di tecnologia che si laureavano ogni anno. Gli appaltatori ucraini erano noti per addebitare meno dei programmatori europei o americani, mentre la qualità del loro lavoro era spesso superiore e la maggior parte delle società tecnologiche ucraine sono dedicate ai settori dell’e-commerce, delle imprese e della fintech, con molti dei clienti in outsourcing con sede nei paesi dell’Europa occidentale, negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Non solo quindi un supporto concreto ai giganti affermati del mercato it ucraino come Grammarly, GitLab, MacPaw, People.ai o Preply, tra le più conosciute, che probabilmente continueranno a scalare il mercato grazie alla loro influenza globale e alla popolarità diffusa. GetResponse vuole fare da connettore tra le persone di tutto il mondo e dozzine di startup tecnologiche e piccole medie imprese locali per sviluppare progetti digitali, un supporto extra in questo momento di crisi economica e finanziaria del paese.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl