app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Arriva ‘M.A.D.E’, docuserie in 10 episodi per valorizzare l’eccellenza italiana della moda

12 Aprile 2024

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – Una docuserie in dieci episodi di breve durata che mostra in modo intimo e misurato le idee, la passione e le competenze alla base del lavoro e delle creazioni di assoluta eccellenza realizzate da alcune tra le più rappresentative imprese artigiane del gruppo O.T.B. È questo il racconto sviluppato e prodotto da frame by frame per la campagna M.A.D.E., Made in Italy, Made Perfectly, voluta dal gruppo Otb di Renzo Rosso per promuovere e valorizzare la filiera italiana della moda vincitrice del Premio Speciale Film Impresa-Unindustria alla Creatività e che il prossimo 15 aprile, in occasione della prima Giornata nazionale del Made in Italy, verrà lanciata su tutte le piattaforme di comunicazione Otb.

Lo studio di post-produzione ed effetti visivi tra i più importanti e riconosciuti in Italia, fondato a Roma da Davide Luchetti e Lorenzo Foschi ha realizzato negli ultimi 30 anni alcuni tra i più celebri spot, campagne di advertising e di comunicazione, oltre ad aver prodotto e firmato gli effetti visivi e la post-produzione di centinaia di titoli per il cinema e serie tv dal successo nazionale e internazionale, che gli sono valsi diversi premi come l’ultimo David di Donatello per gli effetti visivi di Siccità di Paolo Virzì.

Per la docuserie M.A.D.E frame by frame ha curato la produzione e lo sviluppo del concept con la regia di Francesco di Giorgio, il lavoro portato avanti è stato incentrato sulla valorizzazione dei dettagli che rendono unica ogni azienda del polo della moda e del lusso internazionale di OTB attraverso quadri iconici in cui si avvicendano passione, competenze e avanguardia tecnologica. In ogni episodio, i protagonisti, dal Ceo all’artigiano, compaiono in un ritratto posato: una sospensione narrativa che rivela personalità, umanità ed esperienza. Il suono in presa diretta racconta spazi, macchinari e gesti: il cut, spesso violento, del fondo sonoro tra uno shot e l’altro è una cifra stilistica della serie che ancora ogni fotogramma alla realtà ritratta e sottolinea quanti elementi diversi siano presenti nella stessa azienda.

“Il nostro dipartimento dedicato alla comunicazione corporate ha accolto con grande favore la sfida lanciata dal gruppo OTB e dal visionario Renzo Rosso – commenta Lorenzo Foschi, fondatore di frame by frame – e siamo felici di aver contribuito al successo della campagna M.A.D.E. Con il nostro team, guidato dalla produttrice esecutiva Connie Godano, abbiamo esplorato le nuove possibilità della comunicazione d’impresa legate alla serialità e alle numerose opportunità offerte dal digitale con un racconto essenziale, ma intenso e costruito come un documentario a puntate: dieci storie, in grado di fotografare l’unicità che si cela dietro il ‘saper fare’ delle eccellenze italiane del Made in Italy (Manualità, Artigianalità, Dedizione ed Eccellenza. Questa volta lo abbiamo fatto senza l’ausilio degli effetti speciali se non quelli che la realtà degli artigiani ha saputo regalarci”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Milano-Cortina: manager Novari risponde da ore ai pm

28 Maggio 2024
Milano, 28 mag. (Adnkronos) – Risponde e si difende. E’ in corso, da oltre sei ore, e non è ancor…

Meloni e lo “str..za” a De Luca: il premier vince sui social

28 Maggio 2024
Roma, 28 mag. (Adnkronos) – Ha polarizzato le discussioni sui social network l’episodio di Caivan…

Riforme: E.Cattaneo, ‘faccio mia proposta La Russa 2021 su senatori a vita’

28 Maggio 2024
Roma, 28 mag. (Adnkronos) – “È sul primato della parola, come contributo primario e assoluto ai l…

**Palermo: morte Onorato, autopsia rivela ‘Nessun segno di violenza sul corpo’**

28 Maggio 2024
Palermo, 28 mag. (Adnkronos) – Non sarebbero stati riscontrari segni di violenza sul corpo di Ang…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI