app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

**Avs: Ventura (FdI), ‘da Salis parole di gravità inaudita, in Paesi civili vige legalità’**

22 Giugno 2024

Milano, 22 giu. (Adnkronos) – “Le parole contenute nel post pubblicato ieri su Instagram da Ilaria Salis sono di una gravità inaudita; la risposta concreta al bisogno dell’abitare non è, come dice lei, la pratica dell’occupazione delle case sfitte perché in un Paese civile vige la legalità”. Così, all’Adnkronos, Marcello Ventura, consigliere di Fratelli d’Italia alla Regione Lombardia, che aggiunge: “Le lotte di classe contro il padrone, contro chi ha maturato con il sudore e i sacrifici i suoi guadagni, imprenditori compresi, rappresentano temi ottocenteschi. La Salis deve rassegnarsi e pagare come fanno tutti gli italiani. Tutto il resto non esiste ed è campato per aria”.

Intanto, martedì prossimo, nell’Aula di Palazzo Pirelli, Ventura presenterà una mozione per impegnare il presidente Attilio Fontana e la giunta lombarda a fare tutto il possibile perché Aler possa rientrare delle somme non riscosse: “L’idea della mozione -spiega il consigliere- è nata dal fatto che aldilà del caso di Ilaria Salis ci sono un sacco di persone inadempienti al pagamento del canone di affitto. Io ho preso spunto da lei perché con la sua elezione è diventata un caso mediatico, ma la mozione vale per tutti”. Certo è, ammette, che “dopo aver letto il post pubblicato ieri” dalla 40enne neoeletta nelle file di Avs, “nel quale rivendica la sua azione e dice di sostenere con grande orgoglio il movimento lotta per la casa, perché ‘il blocco degli sfratti, la resistenza agli sgomberi, gli sportelli di ascolto e la lotta per la sanatoria rappresentano un’alternativa reale e immediata’ per ‘dare una risposta concreta al bisogno dell’abitare qui e ora’ l’ho trovato di una gravità assoluta”. Per cui “ora sono ancora più convinto”.

“Spingerò -avverte- affinché la Regione Lombardia faccia pressione su Aler perché metta in atto tutti i passaggi giuridici necessari per arrivare al recupero degli affitti che la Salis ha maturato, non come affittuaria, ma come occupante. Perché anche se occupi un alloggio abusivamente, maturi comunque un canone. Che nel suo caso dovrebbe ammontare a 90mila euro”. Ed è per questo che “chiederò il pignoramento dei suoi conti correnti”. Il provvedimento, “mi risulta in Europa sia una pratica legittima” e consentirà “in tre mesi” di ottenere “tutto ciò che deve pagare”. Del resto, conclude Ventura, “Regione Lombardia, con l’assessore Paolo Franco, si sta impegnando molto; recentemente sono stati stanziati 2 milioni e mezzo di euro e si stanno studiando soluzioni per risolvere la questione casa, che è davvero molto complessa. Il mio auspicio è che la mozione passi. E’ un impegno che chiedo alla Regione Lombardia per fare in modo che Aler recuperi tutti i crediti”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Brescia: Bozzoli sarà sentito a giorni da pm, ‘figlio la molla del rientro’

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – La prossima settimana Giacomo Bozzoli, condannato in via definitiva…

Brescia: procura teme gesti autolesionistici, Bozzoli trasferito in carcere Bollate

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – La procura di Brescia ha chiesto il trasferimento, dal carcere di B…

Brescia: Bozzoli, ‘testimone mi scagiona, sono innocente’

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – Un testimone austriaco scagionerebbe Giacomo Bozzoli dall’accusa di…

Corruzione: Toti, ‘ingiusto rischio reiterazione, difesa chiederebbe infermità mentale’

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – “Per tranquillizzare i giudici del Riesame, che ritengono io non ab…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI