app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Balneari: Lollobrigida, ‘accelerazione su mappatura inopportuna e illogica’

Settembre 16, 2022

Roma, 16 set. (Adnkronos) – “È incomprensibile la scelta del governo Draghi di procedere con i decreti attuativi del ddl Concorrenza, di cui uno prevede la mappatura di tutte le concessioni demaniali, comprese quelle che riguardano i balneari, per raccogliere i dati di affidamento dei beni pubblici. Una decisione che si può leggere soltanto con la volontà di mettere velocemente a gara un bene inestimabile come le nostre spiagge, per procedere con la svendita di migliaia di aziende del settore anche se la direttiva europea Bolkestein non prevede espressamente questa possibilità. L’accelerazione nella mappatura, fatta a pochi giorni dal voto, appare del tutto inopportuna e illogica”. Lo afferma Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera.

“Questa misura -aggiunge- poteva e doveva essere rimandata al nuovo governo, anche perché appare evidente la necessità di confrontarsi con i territori e l’approfondimento delle competenti commissioni parlamentari per trovare un’intesa sul tema”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl