app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

**Bce: Lagarde evita riferimenti a Italia, ‘decisione su Tpi affidata a Consiglio’**

Luglio 21, 2022

Roma, 21 lug. -(Adnkronos) – Nonostante le ripetute domande dei giornalisti Christine Lagarde evita qualsiasi riferimento all’Italia nella conferenza stampa che ha deciso il varo del Tpi, il nuovo strumento anti-spread considerato un possibile sostegno al nostro paese in caso di aumento delle pressioni del mercato. Senza mai pronunciare la parola ‘Italia’, la presidente della Bce ribadisce che “i titoli di tutti i paesi sono idonei” per gli interventi e che la “decisione sarà presa dal Consiglio Direttivo”. La Lagarde evita quindi di entrare nel merito dei dettagli di funzionamento del Tpi.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl