app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Bollette, Altroconsumo seleziona provider offerte più vantaggiose luce e gas

28 Giugno 2024

Roma, 28 giu. -(Adnkronos) – Entra nel vivo l’ottava edizione di Abbassa la Bolletta, il gruppo d’acquisto di Altroconsumo, che propone offerte di libero mercato che mirano ad essere economiche e consumer friendly, garantendo una verifica delle condizioni contrattuali per affinare la qualità dei fornitori selezionati. Condizioni essenziali per partecipare all’asta al ribasso erano una buona qualità del servizio, valutata da Altroconsumo, e la capacità di fornire energia elettrica al 100% da fonti rinnovabili. Altroconsumo ha così selezionato, in base alla convenienza di prezzo, i 4 vincitori dell’edizione 2024 di Abbassa la bolletta per le diverse categorie previste. Si tratta rispettivamente di Octopus (energia elettrica – offerta a prezzo fisso); Dolomiti Energia (Energia elettrica – offerta a prezzo variabile); Iren Gase e Luce (Gas – offerta a prezzo fisso); Engie (Gas – offerta a prezzo variabile). Tutti i consumatori interessati potranno aderire gratuitamente al gruppo d’acquisto e godere delle tariffe vantaggiose ed esclusive contrattate da Altroconsumo. Per i soci, poi, è previsto un ulteriore bonus di 16 o 32euro a seconda che si attivino una o 2 forniture, a patto di non essere già clienti del provider.

Abbassa la Bolletta – ricorda l’associazione – comporta una serie di vantaggi esclusivi in quanto è conveniente e semplice. Conveniente, perché con le offerte selezionate la stima della spesa annua è attualmente tra le più vantaggiose del mercato. Semplice, perché si adatta alle esigenze di ciascuno, consentendo di attivare e gestire tutto via web.

Le offerte, indipendenti le une dalle altre, si potranno sottoscrivere a seconda delle proprie preferenze e del risparmio (verificabile sulla piattaforma di registrazione) che permettono di ottenere; gli aderenti, quindi, potranno sottoscrivere, sia una fornitura per luce e una per gas, oppure solo una delle due e potranno scegliere tra prezzo fisso per 12 mesi e prezzo variabile, indicizzato al mercato all’ingrosso.

L’offerta luce, inoltre, è anche monoraria, consentendo così una maggiore tranquillità nei consumi durante tutti i giorni della settimana e in tutte le fasce orarie. Analizzando in dettaglio la convenienza delle offerte vincitrici, per la fornitura elettrica, le offerte che si sono aggiudicate quest’edizione di Abbassa al Bolletta offrono condizioni economiche molto competitive rispetto al resto del mercato.

Considerando il consumo medio di una famiglia di 3 – 4 persone, pari a 2.700 kWh annui, le due offerte aggiudicatarie delle categorie “energia elettrica” si posizionano tra le prime cinque del mercato, a poca distanza dalla più economica. Per quanto riguarda il mercato del gas, considerando un consumo medio annuo di 1.400 metri cubi con riscaldamento autonomo, si nota l’ottima performance dell’offerta aggiudicataria della categoria “Gas – prezzo variabile”, che risulta in questo momento la più conveniente sul mercato.

Nel dettaglio, l’offerta a prezzo fisso per energia elettrica registra un risparmio pari a 75 euro annui, calcolato rispetto alla media del mercato e considerando il consumo medio di una famiglia di 3-4 persone descritto in precedenza. Con lo stesso criterio è stato valutato il risparmio dell’offerta vincitrice nella categoria Energia elettrica- prezzo variabile: l’ammontare, in questo caso, è pari a 95 euro annui.

Per quanto riguarda le forniture di gas, l’offerta a prezzo fisso registra un risparmio di circa 25 euro l’anno rispetto alla media del mercato e considerando il consumo medio di un’abitazione con riscaldamento autonomo, pari a 1.400 metri cubi annui. È, infine, di circa 200 euro annui il risparmio medio registrato dall’offerta a prezzo variabile.

Ognuno potrà scegliere secondo le proprie preferenze: con l’offerta a prezzo variabile il risparmio in questo momento è maggiore, ma si deve considerare la variabilità del prezzo della componente energia, che varia di mese in mese. È stabile, invece, la componente energia delle offerte a prezzo fisso, che, d’altra parte, in questo momento fornisce delle previsioni di risparmio inferiori. Allo stato attuale, quindi, sommando i risparmi ottenibili su entrambe le forniture, mediamente si può risparmiare fino a circa 300 euro all’anno sulle bollette di luce e gas.

Abbassa la bolletta è un servizio sicuro poiché le condizioni generali di fornitura sono state verificate dagli esperti di Altroconsumo e il consumatore può sempre contare sull’assistenza dell’Organizzazione. Inoltre, è sostenibile perché l’offerta luce è GREEN, garantita da fonti rinnovabili al 100%. La registrazione è gratuita e aperta a tutti (sia a chi è in regime di maggior tutela, sia a chi è già nel mercato libero): grazie all’inserimento dei propri dati di consumo è possibile verificare quanto si potrà effettivamente risparmiare in bolletta e, una volta valutate senza impegno le offerte, sarà possibile decidere se aderire al gruppo di acquisto, con il supporto costante di Altroconsumo. Con la nuova edizione di Abbassa la Bolletta – che fino ad oggi ha permesso a più di 500.000 famiglie di risparmiare 250 euro in media all’anno – continua, dunque, l’impegno di Altroconsumo per la tutela dei consumatori e la difesa del potere di acquisto delle famiglie italiane. E per chi non trovasse l’offerta adatta ai propri consumi è sempre disponibile il comparatore di Altroconsumo.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Brescia: Bozzoli sarà sentito a giorni da pm, ‘figlio la molla del rientro’

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – La prossima settimana Giacomo Bozzoli, condannato in via definitiva…

Brescia: procura teme gesti autolesionistici, Bozzoli trasferito in carcere Bollate

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – La procura di Brescia ha chiesto il trasferimento, dal carcere di B…

Brescia: Bozzoli, ‘testimone mi scagiona, sono innocente’

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – Un testimone austriaco scagionerebbe Giacomo Bozzoli dall’accusa di…

Corruzione: Toti, ‘ingiusto rischio reiterazione, difesa chiederebbe infermità mentale’

12 Luglio 2024
Milano, 12 lug. (Adnkronos) – “Per tranquillizzare i giudici del Riesame, che ritengono io non ab…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI