app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Calcio: Signori, ‘gli ultimi 10 anni mi hanno provato, ora aspetto una proposta per allenare’

Giugno 15, 2022

Roma, 15 giu. – (Adnkronos) – “Dieci anni terribili che mi hanno provato dal punto di vista fisico e psicologico. Anzi, hanno provato tutta la mia famiglia, dai miei figli a mia moglie, passando per i miei genitori”. Lo dice l’ex attaccante di Lazio e Bologna Beppe Signori a poco più di un anno dalla sua assoluzione da parte del Tribunale di Modena dall’accusa di aver partecipato al calcioscommesse. “Offerte? Nessuna -dice al ‘Corriere dello Sport-, ma è normale: sono stato fuori dieci anni e ho passato quello che ho passato. Non mi posso scervellare: vedrete che al momento giusto una proposta arriverà. Magari da un settore giovanile. Sono aperto a tutto. In questo mondo ho tanti amici”. Il 54enne bergamasco ritorna da allenatore in un mondo in cui qualcuno ancora non gli crede: “Sinceramente me ne importa poco. Per essere assolto ho rinunciato a patteggiare prima e alla prescrizione poi. Da questa vicenda sono uscito pulito. È bene ribadirlo e che tutti lo capiscano”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl