app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Calcio: stretta in Premier contro invasori, squalifiche automatiche dei club

Luglio 25, 2022

Londra, 25 lug. (Adnkronos) – Chi invaderà i campi nelle partite della Premier League e della English Football League riceverà una squalifica automatica dai club in base alle nuove misure per contrastare l’aumento del comportamento antisociale tra i tifosi. Sono state sollevate preoccupazioni per problemi di sicurezza sui campi di calcio a seguito di una serie di incidenti che hanno segnato la fine della scorsa stagione. Anche i tifosi che trasportano o usano oggetti pirotecnici o fumogeni riceveranno una squalifica automatica dai club e i trasgressori verranno denunciati alla polizia, mentre i club dovranno anche affrontare politiche più severe e sanzioni più severe.

La Football Supporters’ Association ha sostenuto le nuove misure, che sono state lanciate congiuntamente da Football Association, Premier League e English Football League per l’inizio della stagione 2022-23. L’amministratore delegato della FA Mark Bullingham ha dichiarato: “L’aumento del comportamento antisociale che abbiamo visto negli stadi alla fine della scorsa stagione è del tutto inaccettabile e ha messo a rischio la sicurezza delle persone. Insieme, il calcio inglese ha introdotto nuove misure e sanzioni più forti per lanciare un chiaro messaggio che non tollereremo questo tipo di comportamento illegale e pericoloso. È responsabilità di tutti nel gioco, inclusi gli organi di governo, club, giocatori, allenatori e tifosi, garantire che tutti facciano la propria parte nella protezione del gioco e degli altri”.

Le autorità calcistiche stanno lavorando con le forze di polizia e il Crown Prosecution Service “per stabilire un nuovo principio” per i casi relativi all’ingresso in campo senza autorizzazione, nonché per incidenti che coinvolgono fuochi d’artificio e fumogeni. Altre misure da attuare includono una migliore ricerca delle persone che entrano negli stadi, un maggiore uso di cani da fiuto e il lavoro con le piattaforme di social media per rimuovere rapidamente i video dei fan di comportamenti illegali.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl