app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Europee: Bonelli (Avs), ‘urgente agire contro cambiamenti climatici’

14 Aprile 2024

Roma, 14 apr. (Adnkronos) – “Voglio iniziare condannando il lancio di missili e droni lanciati da parte dell’Iran e ribadendo il nostro costante impegno per i diritti umani. Condanno fortemente anche il bombardamento israeliano di una sede diplomatica in Siria, una chiara violazione del diritto internazionale. Noi chiediamo una politica di diplomazia per prevenire una crisi globale. In Europa, siamo testimoni di una destra, guidata da Giorgia Meloni, che utilizza la politica della paura e della menzogna. Per costruire liste e gestire una campagna elettorale efficace, dobbiamo rispondere a questa destra estremamente preoccupante, che minaccia il futuro del nostro Paese e dell’Europa”. Così, durante “Il coraggio di osare”, l’iniziativa di presentazione dei candidati di Alleanza Verdi e Sinistra in corso a Roma, il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Angelo Bonelli.

“Le questioni ambientali e la crisi climatica richiedono una risposta urgente e giusta, non basata su falsità. Parlo della destra ma ci sono anche figure come Calenda, che sembra verso quella parte politica sembra orientarsi sempre più, che hanno bloccato la Legge sul ripristino della natura: se si vota con la destra su leggi cruciali come quella sulla natura e sulla casa green e poi si formano alleanze con loro a livello locale, si manifesta un problema serio”.

“La premier Meloni ha dichiarato di voler porre fine a una presunta ‘guerra santa’ per la transizione verde. Non posso tacere sulla recente piroetta di Von Der Leyen, che sembra aver ceduto al fascino politico di Meloni per interesse elettorale, dimenticando impegni precedentemente sostenuti Io vedo un’urgente necessità di affrontare una realtà climatica che causa desertificazione e minaccia l’agricoltura, come dimostrato dalle recenti dichiarazioni di calamità naturale in Sicilia a causa della siccità. Il vero problema sta nella continua negazione e manipolazione da parte di alcuni leader, che cercano di mantenere lo status quo per vantaggi economici. La crisi climatica è il nemico numero uno degli agricoltori, reso ancora più difficile da politiche che ignorano le necessità di un cambiamento sostenibile. Dobbiamo affrontare queste sfide con una transizione equa che non gravi sulle spalle delle famiglie medie”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Ucraina: Tarquinio insiste su scioglimento Nato, Conte ‘non lo direi mai ma serve restyling’

30 Maggio 2024
Roma, 30 mag. (Adnkronos) – “Avviare un processo di superamento” della Nato. Marco Tarquinio, inc…

Europee: Renzi, ‘Meloni andrà benissimo ma ha scambiato la GU con Twitter’

30 Maggio 2024
Roma, 30 mag (Adnkronos) – “Questo governo ha scambiato la Gazzetta ufficiale con Twitter, fa pro…

Matteotti: Violante, ‘democrazie incapaci di decidere aprono cancelli all’autoritarismo’

30 Maggio 2024
Roma, 30 mag. (Adnkronos) – “Proprio la storia di Matteotti ci insegna che le democrazie incapaci…

Matteotti: Meloni, ‘uomo libero e coraggioso ucciso da squadristi fascisti’

30 Maggio 2024
Roma, 30 mag. (Adnkronos) – “Il 30 maggio 1924, Giacomo Matteotti ha pronunciato nell’Aula della …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI