app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

**Europee: Bonino-Magi, ‘ultima chiamata per lista, obiettivo comune prevalga su veti’**

7 Marzo 2024

Roma, 7 mar. (Adnkronos) – “Più Europa ha lanciato da mesi e in modo pubblico e aperto l’idea di promuovere per le prossime imminenti elezioni europee una lista di scopo ‘Per gli Stati Uniti d’Europa’, nella convinzione ampiamente condivisa che si tratti di un appuntamento decisivo per garantire all’Europa un futuro di unione, pace, democrazia, stato di diritto e benessere. L’obiettivo è sempre stato quello di unire le forze e massimizzare il numero di eletti europeisti al fine di equilibrare la spinta, che certamente arriverà a Strasburgo, delle forze sovraniste ed antieuropee”. Lo dichiarano la leader di +Europa, Emma Bonino, e il segretario di +E, Riccardo Magi.

“Abbiamo avanzato questa proposta nella convinzione profonda che alla integrazione europea serva oggi più che mai una accelerazione, una vera rivoluzione anche istituzionale, a partire da una politica estera e di sicurezza comune. Lo abbiamo fatto anche perché, in considerazione della Legge elettorale, una corsa autonoma delle varie forze politiche con molta probabilità porterebbe alla dispersione di oltre due milioni di voti e a nessun eletto. La proposta è stata rivolta a tutte le forze politiche che hanno espresso propositi e obiettivi europeisti e federalisti europei, a partire da quelle dell’area liberaldemocratica Alde-Pde-Renew”.

“Ad oggi, nonostante il successo della Convention ‘Per gli Stati Uniti d’Europa con Emma Bonino’ dello scorso 24 febbraio – sottolineano Bonino e Magi – dobbiamo registrare l’impossibilità di procedere nella direzione intrapresa a causa della indisponibilità di una delle forze coinvolte, reiterata anche nei numerosi colloqui di questi giorni. Ringraziamo coloro che hanno dato la disponibilità a partecipare al progetto senza porre condizioni e convocheremo nei prossimi giorni un tavolo di confronto per verificare definitivamente se sia possibile riprendere il lavoro per la lista di scopo Per gli Stati Uniti d’Europa, a condizione che vi siano almeno tutti i soggetti dell’area liberaldemocratica Alde-Pde-Renew. Se dovessero invece confermarsi preclusioni o veti per noi politicamente incomprensibili e che ci rendono impraticabile la via di unirci agli uni ‘contro’ gli altri, ci organizzeremo autonomamente confermando comunque il nostro obiettivo di queste elezioni europee, gli Stati Uniti d’Europa”, concludono.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Ue: Mattarella, ‘competitività consente più possibilità per giovani’

17 Aprile 2024
Roma, 17 apr. (Adnkronos) – “Nel Consiglio europeo delle prossime ore si parla di argomenti impor…

Cuneo, auto fuori strada: l’incidente a Vezza d’Alba, 2 morti e 3 feriti

17 Aprile 2024
Torino, 17 apr. – (Adnkronos) – Grave incidente stradale a Vezza d’Alba, nel cuneese. Per cause a…

Italia-Bulgaria: Mattarella, ‘insieme nella Nato per pace e sicurezza’

17 Aprile 2024
Sofia, 17 apr. (Adnkronos) – “Siamo legati da questa comune appartenenza, comune sforzo di sicure…

Stem women congress, a Milano la prima edizione italiana

17 Aprile 2024
Milano, 17 apr. (Adnkronos/Labitalia) – Incontro, dialogo e confronto per il sostegno e lo svilup…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI