app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Europee: sondaggio Demopolis, Fdi al 27% e Pd al 22%, testa a testa Fi-Lega

23 Maggio 2024

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – Tra quanti immaginano di recarsi alle urne, solo il 65%, meno di 2 italiani su 3, ha già un orientamento preciso; il 23% è ancora del tutto indeciso sulla scelta. Il 12% esprime oggi un’intenzione di voto, ammettendo però che potrebbe cambiare idea nei prossimi giorni. È lo scenario che emerge dall’ultima indagine condotta dall’Istituto Demopolis, prima del black out sui sondaggi elettorali previsto dalla legge in vista del voto dell’8 e 9 giugno.

“Considerato il quadro di incertezza a 16 giorni dall’appuntamento elettorale – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – si è scelto di fotografare non solo il voto odierno, ma anche l’elettorato certo, costituito da cittadini che dichiarano di avere già compiuto una scelta definitiva, ed il bacino potenziale delle forze politiche, rappresentato da quanti non escludono l’ipotesi di votare il partito”.

Se ci si recasse oggi alle urne, Fratelli d’Italia sarebbe primo partito con il 27%, con un voto certo del 24,5% ed un potenziale del 30%. Il Partito Democratico, in lieve crescita negli ultimi giorni, otterrebbe il 22%, confidando su uno zoccolo duro del 19,8% e su un potenziale del 24%. Terza posizione al 14,5% per il Movimento 5 Stelle, che può contare su un voto certo dell’11 e un potenziale del 17%. (segue)

Si profila una sfida per il quarto posto tra la Lega all’8,8 e Forza Italia all’8,7%, anch’esse con un bacino mobile di elettori che oscilla tra i 6,5 e il 10%. Altre liste puntano al raggiungimento della soglia necessaria all’ingresso nel Parlamento Europeo: sopra il 4% troviamo oggi Alleanza Verdi Sinistra al 4,3% e la lista Stati Uniti d’Europa al 4,2%. Azione avrebbe oggi il 3,7%, la lista Libertà il 2,8%, la lista Pace Terra e Dignità il 2,2%, tutte con un peso destinato a modificarsi nei prossimi giorni.

“La motivazione e la partecipazione alle urne dei diversi elettorati – afferma il direttore dell’Istituto Demopolis Pietro Vento – incideranno, in modo rilevante, sul peso dei singoli partiti: quella scattata oggi è ovviamente la fotografia di un consenso, ancora mobile, che potrà mutare nelle ultime 2 intense settimane di campagna elettorale”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Glioma, tumore cresce con attività cervello: speranza da nuovo studio

13 Giugno 2024
Roma, 12 giu. (Adnkronos Salute) – Nonostante tutti gli sforzi della ricerca, i tumori cerebrali…

Autonomia, alla Camera botte e sedie che volano: rissa e Montecitorio diventa ring

13 Giugno 2024
Roma, 12 giu. (Adnkronos) – Dalla ‘X’ del deputato della Lega Furgiuele al ‘presente’ del collega…

Gianna Nannini compie 70 anni, “ma l’età è facoltativa”

13 Giugno 2024
Roma, 12 giu. – (Adnkronos) – Gianna Nannini compie 70 anni “ma l’età è facoltativa”, come lei st…

Autonomia, bagarre alla Camera: volano sedie e stampelle, acquisiti video

12 Giugno 2024
Roma, 12 giu. (Adnkronos) – Momenti di grande tensione alla Camera durante il dibattito sul ddl …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI