app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Eurovision 2022, appello Kalush Orchestra per Ucraina e rischio squalifica

Maggio 15, 2022

Roma/Torino, 14 mag. (Adnkronos) – Finale Eurovision 2022, nessuna squalifica per la Kalush Orchestra dopo l’appello per l’Ucraina fatto sul palco. A farlo sapere è stata l’Ebu. Nessun provvedimento quindi, tantomeno una squalifica secondo quanto apprende l’Adnkronos da fonti qualificate dell’Eurovision Song Contest 2022.

A ipotizzare la squalifica erano stati diversi commentatori in rete citando il divieto di messaggi politici da parte dei concorrenti sul palco della manifestazione.

Alla fine dell’esecuzione del brano in gara ‘Stefania’, il leader della band ha detto infatti: “Chiedo a tutti voi per favore di aiutare l’Ucraina e Mariupol’, di aiutare Azovstal ora”. Messaggio facilmente inquadrabile come appello umanitario più che come slogan politico.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl