app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Fi: hackerato profilo Instagram di Marta Fascina, si tratta di una truffa

Maggio 12, 2022

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – Il profilo di Marta Fascina è stato hackerato. Nel caso della deputata di Forza Italia, nonché compagna di Silvio Berlusconi, i russi non c’entrano nulla: si tratterebbe di una truffa finanziaria piuttosto diffusa, con diverse vittime inconsapevoli che vedono violati i propri social con l’intento di spammare messaggi che attirino potenziali clienti da spennare. I messaggi comparsi nelle storie di Instagram del profilo di Marta Fascina non lasciano alcun dubbio sull’hackeraggio. Si legge su Libero.

Sono tutti messaggi in cui viene taggato un account di nome Edwin Richardson, che viene pubblicizzato come un contatto sicuro per un investimento molto redditizio. “Ciao – si legge sul profilo della Fascina – ho investito 1000 euro al mattino e ho guadagnato in totale 6800 euro in 1.2 ore”. Più è alta la cifra dell’investimento, più è alto il ritorno promesso nel giro di appena una o due ore. “Ciao amici – si legge nel secondo messaggio – non sono uno sponsor di Edwin, l’ho appena provato io stesso, ho pagato e ho vinto”.

“Edwin è mio amico – continua – chiunque può vincere, la probabilità di perdere è 0. Se paghi 1000 euro, vinci 6800 in sole 2 ore. Offro una garanzia del 100% su questo”. E poi un terzo e ultimo messaggio: “Amici, se volete vincere come me, potete controllare la mia storia precedente, credetemi, la probabilità di perdere è 0”. Se anche uno dei quasi 20mila follower di Marta Fascina dovesse abboccare, sarebbe un successo per l’impostore che le ha hackerato il profilo.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl