app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Giochi, Zega (Codere): “Più protezione soggetti vulnerabili con registro autoesclusione”

22 Maggio 2024

Roma, 21 mag. (Adnkronos) – “Il Registro di autoesclusione, già in vigore in altri Paesi e sull’online, dovrebbe essere implementato anche negli ambienti di gioco terrestre del nostro paese. Questo per poter garantire protezione ai soggetti maggiormente vulnerabili e per superare inutili provvedimenti come distanziometri ed orari”. Lo spiega all’Adnkronos, il direttore Affari Istituzionali & Sviluppo Business di Codere Italia, Marco Zega.

Sul tema, ricorda, “insieme ad altri concessionari ci stiamo concentrando per poter accompagnare la definizione della miglior soluzione per i clienti e per gli esercenti. Siamo alla seconda fase dell’analisi condotta dall’Università di Tor Vergata – dice – e riteniamo che sarà possibile trovare soluzioni equilibrate che consentano di tutelare il giocatore senza danneggiare il settore”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Editoria: Ronzulli (Fi), ‘da 50 anni ‘Il Giornale’ simbolo di verità e libertà d’informazione’

24 Giugno 2024
Roma, 24 giu. (Adnkronos) – “Celebrare i 50 anni del Giornale, significa celebrare la sacralità d…

Comunali: Cecchetti (Lega), ‘in Lombardia tornata positiva per centrodestra’

24 Giugno 2024
Roma, 24 giu. (Adnkronos) – “Questa tornata elettorale, dopo i ballottaggi, è complessivamente po…

Giustizia: Sisto (Fi), ‘a un passo da traguardo su ddl Nordio’

24 Giugno 2024
Roma, 24 giu. (Adnkronos) – “L’avvio della discussione in Aula alla Camera del ddl Nordio è un al…

Comunali: Montaruli (Fdi), ‘centrodestra acquisisce sempre più consenso’

24 Giugno 2024
Roma, 24 giu. (Adnkronos) – “Anche l’esito dei ballottaggi dimostra un centrodestra che acquisisc…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI