app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

M5S: Di Maio, ‘ambiguità su cui non concordo’

Giugno 16, 2022

Roma, 16 giu. (Adnkronos) – “Questo non è nessun processo interno o altro, io però credo che il nostro Paese debba stare nella Nato, credo che il nostro Paese debba stare nell’Unione Europea, credo che il nostro Paese debba abbracciare la transizione ecologica ma non la deve pagare la parte più debole del nostro Paese, non la devono pagare le classi meno abbienti”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ai cronisti.

“Come credo fortemente nel fatto che serva un salario minimo e facciamolo anche con contrattazione sindacale: l’importante è arrivare ad alzare gli stipendi a persone che stanno guadagnando meno di 9 euro all’ora. Credo che abbiamo di fronte un Paese che ha bisogno di massima compatezza per vincere le sfide di un momento storico così difficile”.

“E noi siamo una forza politica che ambisce a guardare al 2050 però in realtà sta guardando a prima del 2018 che era un altro mondo e c’è una radicalizzazione in corso che sinceramente anche rispetto a un tema come la politica estera e le alleanze storiche vede in questo momento un’ambiguità su cui io non concordo”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl