app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Mattarella: bene comune non è bene pubblico dell’interesse della maggioranza

3 Luglio 2024

Roma, 3 lug (Adnkronos) – “Quel giovane e brillante membro dell’Assemblea Costituente, che fu Giuseppe Dossetti, pose il problema del “vero accesso del popolo e di tutto il popolo al potere e a tutto il potere, non solo quello politico, ma anche a quello economico e sociale”, con la definizione di “democrazia sostanziale”. A segnare così il passaggio ai contenuti che sarebbero stati poi consacrati negli articoli della prima parte della nostra Carta costituzionale. Fra essi i diritti economico-sociali”. Lo ha detto il Capo dello Stato Sergio Mattarella alla settimana sociale dei cattolici.

“Una riflessione impegnativa con l’ambizione di mirare al “bene comune” che non è il “bene pubblico” dell’interesse della maggioranza, ma il bene di tutti e di ciascuno al tempo stesso, secondo quanto già la Settimana Sociale del 1945 volle indicare”, ha aggiunto.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Sanità: Fratoianni, ‘dl liste d’attesa gigantesco imbroglio’

25 Luglio 2024
Roma, 25 lug. (Adnkronos) – “Il decreto sulle liste d’attesa è stato emanato il 4 giugno scorso, …

Ddl sicurezza: Magi (+Eu), ‘identificativo realtà in tutta Ue, governo contro trasparenza’

25 Luglio 2024
Roma, 25 lug (Adnkronos) – “Dopo aver bocciato i miei emendamenti al ddl sicurezza su bodycam e c…

**Rai: Lega, ‘necessario tavolo su nuova governance’**

25 Luglio 2024
Roma, 25 lug (Adnkronos) – “Le dimissioni di Marinella Soldi, che antepone l’interesse personale …

Camera: premiati progetti Ia generativa, dalle chat sui lavori alle banche dati per le Pdl

25 Luglio 2024
Roma, 25 lug (Adnkronos) – Dalla chat con informazioni in tempo reale sui lavori parlamentari ai …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI