app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Milano: inaugurato Spazio Fontanelli, nuovo spazio multisport dedicato a Davide Astori

15 Marzo 2024

Milano, 15 mar. (Adnkronos) – Donare un luogo di incontro e divertimento a oltre 500 giovani della periferia nord di Milano e un punto di riferimento essenziale per le loro famiglie. Questa la missione che ha visto Fondazione Milan, il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, il Comune di Milano, Sport e Salute, Figc, Associazione Davide Astori e Fondazione Aquilone scendere in campo fianco a fianco per dare vita a Spazio Fontanelli, un campo multisport riqualificato all’interno di un’area verde del Municipio 9 di Milano che sarà dedicato alla memoria di Davide Astori, da sempre sensibile alle tematiche sociali e al diritto di ogni bambino di poter giocare la propria partita.

L’inaugurazione del campo è stata celebrata oggi, alla presenza di istituzioni e rappresentanti degli enti promotori quali il viceministro del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Teresa Bellucci, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il vice presidente onorario del Milan e Ambassador di Fondazione Milan Franco Baresi, il segretario nazionale del settore giovanile e scolastico Figc Vito di Gioia, il responsabile Politiche sociali e Terzo settore di Sport e Salute Stefano Gobbi, la presidente del Municipio 9 Anita Pirovano, il direttore generale di Fondazione Aquilone Fausto Rizzi e il segretario di Associazione Davide Astori Bruno Astori.

L’inaugurazione di Spazio Fontanelli rappresenta per ognuna delle realtà coinvolte uno speciale momento di celebrazione, un’occasione unica di cooperazione virtuosa tra enti pubblici e privati per il raggiungimento di un obiettivo comune.

Per Fondazione Milan, si tratta di un rafforzamento del progetto Assist: Mission Playground, che intende fornire ai giovani un contesto strutturato e positivo in cui apprendere valori come rispetto, inclusione, lealtà e collaborazione. In particolare, il progetto di rigenerazione è stato reso possibile grazie all’iniziativa internazionale ‘Planting New Memories’, lanciata da Fondazione Milan insieme ad AC Milan in occasione delle ultime festività natalizie, che ha coinvolto attivamente migliaia di appassionati e tifosi rossoneri in diversi momenti di raccolta fondi. Uno di questi, ‘Insieme per Davide’, è stato condiviso con Associazione Davide Astori, che ha l’obiettivo di riscoprire, diffondere e valorizzare i principi e i valori etici e morali proprio dello sport e del calcio in particolare, in occasione della sfida tra Milan e Fiorentina, club che hanno accompagnato il calciatore durante il suo percorso da talento del Settore Giovanile a capitano.

Per continuare a onorare la sua memoria e portare avanti l’impegno rivolto al futuro delle generazioni più giovani, Spazio Fontanelli sarà dedicato a Davide Astori, attraverso e un murales, realizzato da artisti locali dal collettivo We Run the Streets. Allo stesso tempo, l’evento si pone come momento conclusivo del progetto “Sport e Integrazione” #IOVENGODALLOSPORT, che rientra nell’ambito del progetto promosso e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e sviluppato da Sport e Salute, in sinergia con la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), per la promozione del tifo positivo e della cultura di inclusività. Alla riqualificazione di Spazio Fontanelli, Ac Milan ha destinato il premio del contest #IOVENGODALLOSPORT, che ha stimolato tantissime associazioni sportive a condividere la propria storia di sport e integrazione e ha visto tra i vincitori proprio il club rossonero, per merito di un progetto video realizzato dal suo settore giovanile.

Al Comune di Milano, e in particolare al Municipio 9 del capoluogo lombardo, e all’intera comunità viene dunque messo a disposizione un luogo rigenerato, un ambiente sicuro e inclusivo per i giovani e le loro famiglie, nel quale poter promuovere lo sviluppo educativo e sociale attraverso l’attività ludica e sportiva. A gestire e animare questo spazio polisportivo, in collaborazione con le associazioni sportive dilettantistiche e i centri di aggregazione del territorio, nonché con la scuola secondaria di primo grado Umberto Saba, saranno Fondazione Aquilone, comitato di quartiere Bruzzano e istituto comprensivo Cesare Cantù.

“Sono molto felice di essere qui per questa importante iniziativa di promozione sociale nel segno dell’inclusione e dei valori positivi dello sport -ha detto il viceministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Maria Teresa Bellucci-. Si tratta du un esempio virtuoso di sinergia tra pubblico, privato e privato sociale, in cui questo governo crede molto, che traduce in realtà la volontà di istituzioni e società civile di rispondere ai bisogni delle comunità e rinsaldare i legami, creando spazi di incontro e relazione, raccogliendo le tante energie positive che possono emergere anche dalle situazioni più difficili”.

“Le periferie delle nostre città -ha sottolineato Sala- sono luoghi pieni di talenti, di valori e di idee da sprigionare e i giovani hanno bisogno di tutto il nostro impegno, perché ci siano sempre più opportunità e spazi di aggregazione per combattere sul campo, ogni giorno, l’esclusione e il rischio di degrado. Lo Spazio Fontanelli con i suoi campi da calcio, basket e pallavolo offrirà ai ragazzi e alle ragazze di Bruzzano un luogo in cui crescere, mettersi alla prova, condividere il tempo libero e tante emozioni. Ringrazio Fondazione Milan, il Ministero del Lavoro, Sport e Salute, Figc, Fondazione Aquilone e l’Associazione Davide Astori per aver contribuito a riqualificare quest’area sportiva della nostra città, uno splendido modo per avvicinare i giovani all’attività sportiva e per continuare a far vivere la memoria del capitano della Fiorentina prematuramente scomparso”.

“Da oltre vent’anni la nostra Fondazione promuove i valori della famiglia rossonera a Milano, in Italia e in tutto il mondo -ha evidenziato . Franco Baresi, vice presidente onorario del Milan e Ambassador di Fondazione Milan-. Questa occasione ci rende particolarmente orgogliosi, perché trova origine nella collaborazione tra le istituzioni e diverse realtà sociali, unite dall’obiettivo della creazione di uno spazio di condivisione e di sport al servizio della comunità: significa dare così a tanti giovani la possibilità di divertirsi, stare insieme e inseguire i propri sogni. La dedica a un uomo come Davide Astori ci riempie ancor più di orgoglio: è un ragazzo che ho avuto la fortuna di allenare quando giocava nel nostro Settore Giovanile e che ha ispirato con il suo esempio tanti compagni, avversari e appassionati di calcio”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Mo: raid Idf contro abitazione a Rafah, un morto

19 Aprile 2024
Gaza, 19 apr. (Adnkronos) – Almeno una persona è stata uccisa e molte altre ferite in un nuovo at…

Usa: polizia, ‘in condizioni critiche l’uomo che si è dato fuoco’

19 Aprile 2024
Washington, 19 apr. (Adnkronos) – L’uomo che si è dato fuoco fuori davanti al tribunale di Manhat…

Mo: allarme raid nel sud di Israele

19 Aprile 2024
Tel aviv, 19 apr. (Adnkronos) – L’esercito israeliano riferisce che le sirene che segnalano raid …

Mo: Mezzaluna Rossa, ‘impedito ingresso ambulanze durante raid a Tulkarem’

19 Aprile 2024
Ramallah, 19 apr. (Adnkronos) – La Mezzaluna Rossa palestinese afferma che le forze dell’esercito…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI