app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Mobilità, Bettini: “Per Pirelli deve essere sicura, pulita, inclusiva ed efficiente”

16 Aprile 2024

Roma, 16 apr. (Adnkronos) – “La mobilità del futuro, per noi di Pirelli, deve essere innanzitutto sicura, pulita, inclusiva ed efficiente. Il contributo delle aziende si esplica in una capacità di innovare e portare tecnologia”. Così Filippo Bettini, Sustainability Senior Advisor di Pirelli, intervenendo all’appuntamento di Adnkronos Q&A ‘Le nuove strade della sostenibilità’ presso il Palazzo dell’Informazione. “Noi produciamo pneumatici – continua Bettini – e il pneumatico è l’evoluzione di un’invenzione che è tra le più vecchie del mondo, perché la ruota è stata inventata 3 mila anni fa ma da 100 anni è di gomma e, speriamo, continui ad esserlo anche nel prossimo futuro”. Ma lo pneumatico va soprattutto a rispondere a “una domanda di mobilità che nel quindicennio 2015 – 2030 crescerà certamente almeno del 40% nei paesi già sviluppati. Abbiamo 700 milioni di persone che usciranno dalla soglia della povertà nei prossimi anni, e vorranno girare, muoversi, perché la mobilità è la prima espressione della libertà a cui tutti noi aspiriamo”.

Nella mobilità, per “Pirelli la sicurezza è al primo posto – spiega Bettini – Perché oggi ci sono all’anno un 1,2 milioni di morti sulla strada a livello mondiale e l’incidentalità è la prima causa di morte della popolazione tra i 15 e i 25 anni al mondo”. Inoltre “la gestione del crash, del post-crash, drena dal 2 al 5% del prodotto interno lordo di tutti i paesi, sia quelli evoluti che quelli meno evoluti”. Per uno sviluppo “sostenibile sono necessarie la regolamentazione e l’innovazione”.

Certamente oggi “l’elettrico è la soluzione predominante rispetto alla quale – illustra – noi ci siamo attrezzati per produrre pneumatici che siano pensati per vetture elettriche, quindi in grado di reggere un peso che è del 30% superiore rispetto a quello di un’auto con motore a combustione interna”. Ma anche “in grado di reggere l’accelerazione che è propria del veicolo elettrico con una rumorosità minimizzata per l’impatto acustico” e contribuendo “da ultimo a una maggiore autonomia della batteria”. Il tutto considerando l’impatto ambientale. “Nel 2023 abbiamo lanciato un primo pneumatico che utilizza il 55% di materiali o rinnovabili o riciclabili. L’obiettivo- conclude Bettini – è di arrivare al 2030 con prodotti che abbiano l’80%” di componente rinnovabile o riciclabile.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Piazza di Siena, numeri da record, in 56mila sulle tribune e fatturato sale a 4,3 mln

26 Maggio 2024
Roma, 26 mag. (Adnkronos) – Piazza di Siena è sempre con il segno più. Indotto, copertura mediati…

Palermo: morte Onorato, lettera consegnata all’amico legale alcune settimane fa

26 Maggio 2024
Palermo, 26 mag. (Adnkronos) – Sarebbe stata consegnate alcune settimane fa da Angelo Onorato, l’…

Motomondiale: Gp Catalunya, Bagnaia torna al successo davanti a Martin e M. Marquez

26 Maggio 2024
Barcellona, 26 mag. (Adnkronos) – Torna al successo Pecco Bagnaia proprio nel Gp di Catalunya spe…

**Cinema: addio a Richard Sherman, leggenda Disney da Oscar per musiche Mary Poppins**

26 Maggio 2024
Los Angeles, 26 mag. – (Adnkronos) – Il musicista statunitense Richard M. Sherman, compositore e…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI