app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Motomondiale: Ezpeleta, ‘la MotoGp sta bene e punta ancora più in alto’

Giugno 15, 2022

Roma, 15 giu. – (Adnkronos) – “Ora abbiamo una stabilità regolamentare. Nel 2022 è iniziata una fase che durerà fino al 2026. In teoria, non si cambierà se non per motivi di sicurezza o perché tutte le parti coinvolte sono d’accordo. Abbiamo l’obiettivo di ridurre le prestazioni a partire dal 2027. Nel 2024 il 60% del carburante sarà sostenibile. Stiamo inoltre spingendo per trattare la questione delle ali con i team”. Questi alcuni dei commenti rilasciati da Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna Sports, durante l’evento spagnolo Marca Sports Weekend, al quale ha partecipato a Malaga insieme alla pilota Moto3 Ana Carrasco (Boe Motorsports) e al cinque volte iridato Jorge Lorenzo, leggenda della MotoGP.

Dopo 30 alla guida di un campionato che sta attualmente vivendo il suo periodo migliore, Ezpeleta ha parlato di passato, presente e futuro: l’obiettivo, non nasconde, è riuscire a migliorare una realtà già al top assecondando al contempo le esigenze che stanno emergendo sul fronte dell’ambiente e della sostenibilità. “Ricordo quasi ogni momento di questi 30 anni”, ha affermato guardandosi indietro. “Sono tanti, ma mai abbastanza. Guardo tutte le gare. La cosa importante, per rendere il nostro sport ancora migliore, sono i piloti”.

Oltre a parlare della possibilità di apportare alcuni aggiustamenti regolamentari sull’aerodinamica a beneficio dello spettacolo, Ezpeleta ha risposto ai critici che di recente hanno lamentato pochi sorpassi. “È difficile averne di più”, ha detto. “Non abbiamo mai avuto problemi di sorpasso. Ci sono due parametri: la sicurezza e la sostenibilità. Vogliamo motori più efficienti e un campionato economicamente sostenibile. In passato, quanti team c’erano e poi sono scomparsi? Ora i team privati possono, in modo sostenibile, correre”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl