app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Nissan fissa nuovi parametri per la mobilità elettrica

Luglio 19, 2022

(Adnkronos) – Sono due le importanti novità che Nissan ha presentato a Francoforte, Qashqai e-POWER e Ariya, si tratta di due inediti prodotti che rappresentano le basi della nuova strategia di elettrificazione della gamma della Casa giapponese. Le due vetture sono la sintesi della lunga esperienza e della tradizione Nissan nei crossover e nella mobilità elettrica, la prima, Qashqai e-POWER, segna la nascita di un nuovo segmento o meglio di un nuovo approccio di come guidare un’auto elettrica senza però aver bisogno di attaccarsi alla spina di ricarica.

Si tratta di un inedito sistema chiamato appunto e-POWER costituito da un motore elettrico da 190 CV che è l’unico che muove le ruote della vettura e garantisce un piacere di guida tipico di un EV. Ma chi ricarica la vettura? L’energia elettrica necessaria alla trazione è prodotta a bordo della stessa vettura tramite un sofisticato motore, di derivazione Infiniti, turbo benzina tre cilindri da 1,5 litri e 158 CV, capace di garantire la massima efficienza e rendimento grazie all’innovativa tecnologia con rapporto di compressione variabile.

Questo avanzato e unico sistema propulsivo non prevede la ricarica alla spina ma per fare il pieno di energia basta unicamente riempire il serbatoio di benzina. Il propulsore e-POWER vede il suo utilizzo migliore soprattutto nei contesti urbani, dove sono frequenti le ripartenze e frenate, che facilitano la rigenerazione dell’energia. Il sistema tende quindi a mantenere il motore termico più spesso spento, con un numero di accensioni circa il 65% in meno rispetto a un sistema ibrido tradizionale. Il nuovo Qashqai e-POWER si avvale anche della tecnologia e-Pedal Step, che permette di accelerare e rallentare usando il solo pedale dell’acceleratore.

“Si tratta di una vera e propria transizione dove il nostro cliente ha la possibilità di poter scegliere dall’elettrico puro, all’ibrido per arrivare alla nostra ultima nata che è l’e-POWER”, afferma Marco Toro, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia. “ Con questo ultimo innovativo modello si tratta di una conduzione al 100% elettrica ma dotato di un motore a benzina che serve solo per la ricarica della batteria, quindi un elettrico puro che però tranquillizza il cliente sulla possibilità di doverla ricaricare ad una colonnina. Cosa ben diversa da chi guida un ibrido classico”

La seconda importante novità presentata a Stoccolma di casa Nissan è Ariya, un coupé crossover al 100% elettrico capace di percorrere fino ad oltre 500 km con un pieno di energia. Tre sono le versioni disponibili per soddisfare le diverse esigenze dei clienti, Ariya 63 kWh 2WD che ha un’autonomia fino a 403 km, Ariya 87 kWh, 2WD con un’autonomia fino a 533 km ed infine il modello AWD, Ariya e-4ORCE 87 kWh, costituito dal più avanzato sistema di trazione integrale Nissan formato da due motori elettrici, in grado di percorre senza fermarsi fino a 500 km. A bordo il guidatore può selezionare fino a tre modalità di guida, Standard, Sport ed EC, che permettono così di adattare la vettura agli stili e condizioni di guida più congeniali alla propria guida.

Ma vediamo al design unico di questa vettura, è indubbiamente moderno ed elegante, con linee essenziali che incarnano la filosofia Nissan del Futurismo Giapponese Senza Tempo. Il frontale è imponente ed è caratterizzato dallo “shield” che reinventa completamente la nuova griglia frontale, la vista posteriore invece è caratterizzata dalle luci che corrono per tutta la larghezza della vettura, molto eleganti soprattutto di notte, da punti luce sul parafango e da un piccolo spoiler che segue la linea del tetto.

Seduti al volante si nota un enorme display “Monolite”, composto da ben quadro strumenti e un display centrale entrambi da 12,3” che assicura un facile accesso a informazioni, funzioni di bordo e applicazioni anche grazie alla compatibilità con Apple CarPlay Wireless e Android Auto.

L’innovativo cruscotto è caratterizzato da controlli aptici, che trasmettono una vibrazione ai polpastrelli quando vengono azionati. Le funzioni di controllo del climatizzatore sono integrate nella parte centrale della plancia e compaiono solo all’avvio del motore. Il nuovo Nissan Ariya è dotato inoltre del sistema di aggiornamento del firmware OTA (Over The Air), chiamato Remote Software Upgrade capace di aggiornare automaticamente i vari software all’interno del veicolo, in particolare, il software che controlla il sistema multimediale, l’architettura elettrica ed elettronica, il telaio, il sistema di climatizzazione e le impostazioni del veicolo senza quindi dover portare il veicolo in un centro di assistenza specializzato.

In un mercato che conferma la tendenza verso una mobilità sempre più sostenibile, Nissan quest’anno ha rinforzato la sua posizione con il lancio di cinque nuovi modelli elettrificati. Nissan percorre senza indugi la linea della sua strategia aziendale a lungo termine tracciata nel piano Ambition 2030, Nissan prevede di avere nei prossimi anni, una versione elettrificata per ogni modello entro il 2023 e arrivare al 100% della gamma elettrificata entro il 2030.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl