app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Pakistan: da inizio stagione monsoni hanno causato più di 280 morti

Luglio 23, 2022

Islamabad, 23 lug. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Le ultime settimane di piogge monsoniche in Pakistan hanno già provocato 282 morti e oltre 200 feriti, mentre Paese è in attesa di nuove tempeste questo fine settimana. Secondo la National Disaster Management Authority (NDMA), i diluvio ha causato lo straripamento di fiumi e danneggiato strade, ponti e circa 5.600 case dall’inizio della stagione, il 14 giugno.

La maggior parte dei danni e delle vittime è stata registrata nella provincia del Belucistan, nel sud-ovest del Paese, dove 88 persone sono morte e 62 sono rimaste ferite. Segue il Sindh, nel sud del Paese, con 67 morti. Secondo l’agenzia, un totale di 57 persone sono state uccise nella provincia orientale del Punjab, 56 nella provincia nord-occidentale di Khyber Pakhtunkhwa e 14 in altre parti del paese.

Nonostante le piogge si siano attenuate per tutta questa settimana, il Dipartimento meteorologico pakistano ha previsto nuove tempeste per questo fine settimana, in particolare nella grande città di Karachi, capitale del Sindh e uno dei grandi centri economici del Paese.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl