app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Sanità, Schillaci: “Le liste d’attesa sono il peggior biglietto da visita del Ssn”

21 Marzo 2024

Roma, 21 mar. (Adnkronos Salute) – “Le liste d’attesa sono il peggior biglietto da visita del Servizio sanitario nazionale. Oggi però non abbiamo dati precisi. Un anno e mezzo per un esame è inammissibile, ma non abbiamo un monitoraggio regione per regione delle prestazioni che mancano. Ma dobbiamo vedere dove ci sono e i tempi delle liste d’attesa. E’ però inaccettabile che non ci sia un Cup unico per esami e visite nel pubblico e privato convenzionato”. Lo ha detto il ministro della Salute Orazio Schillaci, ospite dell’evento a Roma ‘Adnkronos Q&A-Salute e sanità, una sfida condivisa’.

“Io credo che la sfida per il Ssn sia offrire su tutto il territorio nazionale uguale accesso alle cure, ridurre le liste d’attesa che rappresentano il fenomeno meno accettabile della sanità pubblica del nostro Paese oggi. E ancora: rivalorizzare chi opera nel nostro sistema sanitario, penso a medici, infermieri e a tutti coloro che si sono distinti per la qualità professionale. Quindi la sfida – ha proseguito il ministro – che ci attende è da un lato guardare ai cittadini, dall’altro si guarda agli operatori. E’ chiaro che ci vuole un patto con le Regioni perché come sapete la parte attuativa della sanità è in mano alle Regioni, quindi ci vuole un rapporto chiaro, costante e di piena disponibilità da parte del ministero ad aiutare di più chi è in difficoltà sempre nell’interesse dei cittadini che vengono prima di tutto”.

“C’è un tasso importante di troppe prescrizioni, – ha aggiunto Schillaci -dobbiamo far sì che l’esame lo faccia chi ne ha bisogno. Serve un patto con le società scientifiche, l’Istituto superiore di sanità ci sta lavorando con le linee guida”.

“Sul rinvio del provvedimento relativo al nuovo nomenclatore tariffario – ha proseguito il ministro – ci stiamo ragionando, perché credo che sia importante avere in qualche caso delle tariffe più adeguate a quelle che sono oggi la realtà quotidiana. Credo che rinvieremo il provvedimento in accordo con le Regioni”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Europee: per Ricci campagna in bici, dal 19 al 23 aprile ‘Testa alta e pedalare’

14 Aprile 2024
Roma, 14 apr. (Adnkronos) – ‘Testa alta e pedalare’, venerdì 19 aprile 2024 parte il tour in bici…

Mo: Sabella (Italia moderata), ‘attacco Iran dimostra che è dietro Hamas’

14 Aprile 2024
Roma, 14 apr. (Adnkronos) – “Israele nell’attacco al consolato iraniano del primo aprile ha volut…

Europee: Grassadonia (Avs), ‘serve Ue dei diritti e giustizia ambientale’

14 Aprile 2024
Roma, 14 apr. (Adnkronos) – “Avere il coraggio di osare significa credere e lavorare per un’Europ…

Europee: Fatayer (candidata Avs italo-palestinese), ‘angoscia per quanto accade in Mo’

14 Aprile 2024
Roma, 14 apr. (Adnkronos) – “Sono straordinariamente contenta di poter fare la prossima campagna …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI