app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

**Sicilia: Palazzotto (Pd), ‘primarie? 42mila buoni motivi, qui con M5S percorso va avanti’**

Luglio 22, 2022

Roma, 22 lug. (Adnkronos) – “Direi che ci sono 42mila buoni motivi per farle”. Erasmo Palazzotto del Pd risponde così all’Adnkronos sulle primarie domani in Sicilia per la scelta del candidato presidente del campo progressista. “Ieri abbiamo chiuso le preiscrizioni per partecipare e siamo a quota 42mila. Sarebbe irrispettoso per tutte queste persone che vogliono partecipare”.

Palazzotto, queste primarie rischiano di essere l’ultimo atto del ‘campo largo’. Ieri Enrico Letta è stato piuttosto netto… “Ma questa è la Sicilia e il voto dei siciliani. Noi qui con i 5 Stelle e il movimento che si raccoglie attorno a Claudio Fava abbiamo costruito un percorso politico, stiamo facendo opposizione insieme alla giunta disastrosa di Musumeci e abbiamo proposte comuni, un programma condiviso per i problemi della Sicilia. E il fatto che migliaia di persone vogliano partecipare lo dimostra. E poi, a meno che Musumesi non si dimetta, il voto non sarà nemmeno in concomitanza con quello nazionale. Da noi si vota a novembre”.

Non teme che le divisioni a Roma possano avere ripercussioni sulla tenuta della coalizione in Sicilia? “Come dicevo qui c’è un percorso politico che va avanti da tempo e c’è sintonia sui programmi. Per quello che mi riguarda la stessa sintonia resta sui 9 punti presentati da Giuseppe Conte. Un’agenda sociale largamente condivisa dal Pd. Ma poi è successo quello che è successo e si è persa l’occasione di concretizzare anche qualcosa di quell’agenda sociale che era fondamentale per affrontare i prossimi mesi. I 5 Stelle hanno aperto la strada alla destra che, irresponsabilmente, ha mandato tutto all’aria per andare al voto, per portare il Paese a elezioni ad agosto quando comunque si sarebbe andati a votare tra pochi mesi”.

Dei 42mila iscritti alle primarie, è vero che quasi tutti voteranno on line? Questo può favorire i 5 Stelle? “Ma no… con la pandemia le persone di sono abituate ad utilizzare il digitale. Ma per i pochi che non hanno scelto questa opzione, ad esempio anziani che non hanno dimestichezza con il digitale, noi comunque garantiamo circa 40 gazebo in tutta la Sicilia con personale, scrutatori, volontari per garantire a tutti la possibilità di partecipare e perchè possa essere la più larga possibile”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl