app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Ucraina, Johnson: “Se Putin fosse stato una donna non avrebbe fatto questa guerra”

Giugno 29, 2022

Roma, 29 giu. (Adnkronos/Dpa) – “Se Putin fosse stato una donna, cosa che ovviamente non è, non penso proprio che si sarebbe imbarcato in questa pazza e machista guerra di invasione e violenza”. Lo ha detto all’emittente tedesca Zdf il premier britannico Boris Johnson dopo il G7 in Baviera, aggiungendo che se da una parte i leader che hanno partecipato al vertice vogliono “disperatamente” la pace, al momento “non esiste possibilità di accordo”.

“Putin – ha spiegato – non sta facendo alcuna offerta per un accordo e allo stesso tempo Zelensky, da parte sua, non può farne una”.

“Se cercate un esempio perfetto di maschilismo tossico, lo potete trovare guardando cosa Putin sta facendo in Ucraina”, ha detto ancora Johnson, sottolineando che “nelle posizioni di potere c’è bisogno di una maggiore presenza femminile”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl