app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Ucraina: polizia, ‘russi impediscono spegnimento incendi nei campi di grano’

Luglio 9, 2022

Roma, 9 lug. (Adnkronos) – “A causa dei continui bombardamenti, è estremamente difficile estinguere gli incendi nei territori e nelle terre occupate. I russi non consentono deliberatamente di estinguerli, gli invasori distruggono depositi di grano, macchine agricole, impianti solari e centrali elettriche. Per salvare almeno una parte del raccolto, le persone lavorano vicino al fuoco nemico”. Lo ha comunicato la polizia nazionale ucraina che ha avviato un procedimento penale per la distruzione dei raccolti nella regione occupata di Kherson.

Secondo i dati della polizia, gli incendi nelle foreste e nei campi causati dai bombardamenti hanno causato nella regione di Kherson incendi su 12 ettari di colture di grano vicino al villaggio di Rozlyv, nella comunità territoriale di Bilozersk. Una foresta di pini è stata incendiata anche nella comunità territoriale di Oleshkiv. Ma nessuno è stato in grado di spegnere gli incendi a causa della presenza delle truppe russe.

La polizia nazionale informa inoltre che “a seguito del bombardamento del distretto di Heniche, è scoppiato un incendio in un campo di grano vicino all’insediamento urbano di Novooleksiiivka e al villaggio di Novopokrovka. Coltivazioni e macchine agricole sono state bruciate”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl