app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Ucraina: Servizio sicurezza, ‘avviati oltre 800 procedimenti per collaborazionismo’

Luglio 20, 2022

Kiev, 20 lug. (Adnkronos) – Il portavoce del Servizio sicurezza ucraino (Sbu) Artem Dekhtyarenko ha affermato che il servizio ha avviato oltre 800 procedimenti penali legati a sospette attività collaborazioniste. “Tra questi – ha aggiunto – ci sono alti funzionari delle istituzioni statali che si trovano nei territori temporaneamente occupati del sud e dell’est dell’Ucraina”.

In particolare, ha riferito Dekhtyarenko, fra gli indagati risulta il vicedirettore del Dipartimento per l’edilizia e lo sviluppo delle infrastrutture dell’amministrazione statale regionale di Kherson, che ha aiutato la Federazione Russa a trasferire veicoli blindati dalla Crimea alla regione. Per questo, le forze russe lo avrebbero nominato capo della cosiddetta “impresa unitaria statale Kherson Railway”.

“Inoltre – ha aggiunto il portavoce – nella regione di Luhansk, il Servizio sicurezza ha smascherato quattro ex rappresentanti del Partito delle regioni che hanno accettato volontariamente di unirsi alla guida dell’amministrazione del cosiddetto distretto di Starobil della LPR”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl