app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Covid: Altroconsumo, aumentato prezzo tamponi per ragazzi, fermo per adulti

Aprile 8, 2022

Roma, 8 apr. (Adnkronos Salute) – Con la fine dello stato di emergenza, che prevedeva prezzi calmierati per i tamponi rapidi anti-Covid in farmacia, in Italia il costo dei test per gli adulti risulta quasi ovunque ‘fermo’ ai 15 euro fissati, mentre solo poco più di una farmacia su 4 ha lasciato a 8 euro quelli per i ragazzi tra i 12 e i 18 anni. E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Altroconsumo in 108 farmacie di 10 regioni (Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania e Sicilia), contattate dall’associazione anonimamente come normali cittadini.

Dunque, se nella quasi totalità delle farmacie contattate l’associazione ha riscontrato il mantenimento del prezzo per i tamponi agli adulti, discorso diverso è stato per i ragazzi dai 12 ai 18 anni. Finito il contributo governativo di 7 euro a tampone, i prezzi in quasi 3 farmacie su 4 sono tornati a salire. Se il 27% delle farmacie contattate mantenuto il prezzo calmierato di 8 euro, ben il 68% ha allineato il costo a quello degli adulti (15 euro).

Andando a vedere regione per regione – riferisce Altroconsumo – si può notare che i prezzi variano dai vecchi 8 euro fino ai 20 euro. Interessante il dato dell’Emilia Romagna, dove la totalità delle farmacie contattate ha deciso di far pagare il tampone per i ragazzi esattamente lo stesso prezzo di quello per gli adulti.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl