app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Covid: mappa Ecdc, Italia rosso scuro e in parte d’Europa crollano test

Aprile 21, 2022

Milano, 21 apr. (Adnkronos Salute)() – Tutta l’Italia resta in rosso scuro, nella fascia di maggior rischio Covid, secondo l’ultimo aggiornamento della mappa a colori dell’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. Mentre in diverse aree d’Europa avanza il colore grigio che segnala un tasso di test inferiore a 600 per 100mila abitanti, un livello insufficiente per determinare la stratificazione del rischio Covid.

Il rosso scuro è il colore ancora dominante in buona parte del blocco centrale dell’Ue: oltre alla Penisola italiana, sono di questo colore tutta la Francia, il Belgio, l’Austria, la Slovenia, a Ovest il Portogallo, più a Nord l’Irlanda e l’Islanda, e più a Est Slovacchia, Grecia e Lituania, Lettonia ed Estonia. Rosso scuro anche la parte più bassa della Danimarca, alcune regioni della Spagna e buona parte della Finlandia. Restano con una predominanza di giallo Romania e Bulgaria, dove si rilevano piccole aree in rosso chiaro. Totalmente in rosso chiaro la Croazia e quasi tutta la Repubblica Ceca, a parte una piccola area in rosso scuro.

Il resto dell’Ue è in grigio, colore che caratterizza interi Paesi, come la Polonia, l’Ungheria, la Norvegia, la Svezia e i Paesi Bassi. Per la Germania invece nell’ultima settimana risultano “insufficienti dati disponibili” ai fini della mappa che viene elaborata sulla base dei nuovi casi registrati negli ultimi 14 giorni ogni 100mila abitanti e del tasso di positivi tra i test effettuati, ponderati per il tasso di vaccinazione della popolazione.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl