app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Covid: Ordini farmacisti, ‘orientamento tenere prezzi bassi mascherine e tamponi’

Aprile 1, 2022

Roma, 1 apr. (Adnkronos Salute) – Da oggi, con la fine dell’emergenza Covid, per mascherine e tamponi torna il prezzo di mercato. Non sono più in vigore, infatti, i prezzi calmierati . “L’orientamento dei colleghi, però, sembra essere quello di mantenere i prezzi bassi. E, al momento, non abbiamo notizie di speculazioni in merito. Del resto i farmacisti non possono imporre un prezzo per un prodotto, l’Antitrust interverrebbe subito”. A dirlo all’Adnkronos Salute è il presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (Fofi), Andrea Mandelli.

La fine dell’emergenza cancella anche le deroghe per la vendita delle mascherine con scritte in lingue non Ue o autorizzate in deroga. Non bisogna meravigliarsi se per qualche giorno se ne troveranno ancora in farmacia, perché “sarà possibile comunque acquistarle fino all’esaurimento delle scorte – precisa Mandelli – Anche su questo, però, abbiamo già per tempo invitato i colleghi ad approvvigionarsi di mascherine aderenti alle norme di cessata emergenza”.

Per quanto riguarda i tamponi, “credo che per quelli di prima generazione sarà mantenuto il prezzo – ritiene il presidente Fofi – Potranno esserci invece farmacie che fanno tamponi di terza e quarta generazione, quelli con i computerini, che hanno una risposta diversa e anche un costo diverso. In quel caso, l’utente deve valutare e scegliere il tipo di servizio offerto”.

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl