app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Arte e recupero di materia, Coripet al Fuorisalone

Aprile 12, 2023

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – Abbinare l’arte al recupero della materia per rendere più sostenibile un grande evento internazionale e sensibilizzare il pubblico alle pratiche più green. Con questi propositi, in occasione della prossima edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano, Coripet sarà presente al Fuorisalone con due postazioni dedicate all’arte e al riciclo di bottiglie in Pet, all’interno di Canali a Colori evento organizzato da ArtiMinime grazie al contributo di Regione Lombardia, in collaborazione con Milano Design Week e patrocinata da Est Ticino Villoresi.

Coripet, consorzio volontario e autonomo, senza fini di lucro, opera nella gestione del riciclo delle bottiglie Pet, è specializzato nell’economia circolare “bottle to bottle” ed è nato per offrire un servizio di gestione del fine vita e avvio a riciclo efficiente e diffuso su tutto il territorio nazionale per permettere all’Italia di raggiungere gli obiettivi indicati dalla Direttiva Sup (Single Use Plastic).

Oltre a mettere al bando gli oggetti monouso, la direttiva disciplina il fine vita delle bottigliette in Pet: entro il 2025 i territori europei dovranno raccogliere almeno il 77% di bottiglie in Pet post consumo e il 90% nel 2030. Contestualmente, chi utilizza questi contenitori per vendere i propri prodotti avrà l’obbligo di produrli con almeno il 25% di Pet riciclato entro il 2025 e il 30% nel 2030.

“Visti gli obiettivi – commenta Monica Pasquarelli, responsabile installazione ecocompattori Coripet – dobbiamo accelerare la transizione. Si tratta di un impegno che richiede nuove metodologie di raccolta e una sensibilizzazione costante delle amministrazioni locali e dei cittadini verso la cultura del riciclo e della sostenibilità. Con il progetto “the art of…” vogliamo raccontare che riciclare è un’arte e Coripet lo racconta in tanti diversi modi, tra cui anche a chi è appassionato di arte e design”.

All’interno del Barcone del Naviglio Grande e presso Il Centro dell’Incisione, dal 17 al 23 aprile, due giovani artisti realizzeranno alcune opere sugli ecocompattatori Coripet e sulle Riciclette. Il direttore artistico Vanni Cuoghi, insegnante dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli (Ied Network), ha scelto i giovani Mattia Riccardo e Marta Bonecchi, per reinterpretare la sfida del Consorzio nel raccogliere e riciclare le bottiglie in Pet immesse sul mercato dalle aziende, trasmettendo la scelta precisa per l’ambiente: più si ricicla, meno plastica si produce. Le quattro opere realizzate saranno poi digitalizzate, certificate e riprodotte su 500 T-shirt (125 per disegno) in tiratura limitata e numerata. La manifestazione Canale a Colori animerà il canale del Naviglio Grande con eventi, intrattenimenti ed esibizioni artistiche.

Al via a Venezia la I edizione della Biennale della Sostenibilità dedicata al Mose

Venezia, 1 giu. (Adnkronos) – E’ cominciata la prima edizione della Biennale della Sostenibilità,…

Bergamo, Mazzoncini (A2A): “Stakeholder locali proiettati verso visione di futuro”

Bergamo, 1 giu. (Adnkronos) – “È stato molto interessante incontrare gli stakeholder locali che s…

Venezia, Salvini: “Mose ha salvato città decine di volte”

Venezia, 1 giu. (Adnkronos) – “Nonostante tutte le polemiche, tutte le traversie economiche, stru…

Brunetta: “Attirare i giovani con il progetto di città campus”

Venezia, 1 giu. (Adnkronos) – “Dobbiamo riportate la gente qui a Venezia e bisogna fare come i no…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl