app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Ciafani, ‘fondo loss and damage fondamentale contro crisi clima’

Dicembre 1, 2023

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – “Il fondo loss and damage è una delle tessere fondamentali del mosaico più generale per combattere la crisi climatica e per andare oltre l’accordo di Parigi del 2015”. Così Stefano Ciafani, presidente di Legambiente, a margine del XII Congresso nazionale dell’associazione, fino al 3 dicembre a Roma, all’Auditorium del Massimo.

“I paesi industrializzati devono spingere sull’acceleratore della transizione ecologica. Dobbiamo evitare che i paesi con economie emergenti passino attraverso l’era del gas, quando si può passare dall’era del carbone a quella delle rinnovabili, perché oggi le tecnologie ci sono; poi bisogna aiutare i paesi in via di sviluppo, da una parte a fronteggiare i danni economici, perché ovviamente gli eventi estremi riguardano tutto il pianeta, a volte soprattutto le aree più in difficoltà, e bisogna trasferire le tecnologie perché la loro trasformazione economica passi attraverso l’innovazione immediatamente”.

“Il fondo loss and damage è straordinariamente importante perché solo i paesi più ricchi possono aiutare i paesi più poveri a fronteggiare i disastri causati dall’emergenza climatica”, rimarca Ciafani ricordando che, poi, “bisogna passare dalle parole ai fatti”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Clima, a rischio 1 pmi su 4, in zone vulnerabili più esposte a fallimento

Roma, 20 feb. (Adnkronos) – “Ben 1 pmi su 4 sono minacciate, perché localizzate in comuni a risch…

A Roma conclusa terza edizione Zero, acceleratore sviluppo cleantech

Roma, 20 feb. -(Adnkronos) – Sii è tenuto presso l’area Road (Rome Advanced District) del Gazomet…

Energia, Axpo partecipa a progetto produzione idrogeno verde in Abruzzo

Roma, 20 feb. – (Adnkronos) – Axpo annuncia di essere entrata a far parte di un progetto su scala…

Auto elettriche, colonnine e due ruote: la mobilità sostenibile in Italia

(Adnkronos) – Settore automotive in ripresa nel 2023 e numeri positivi per l’elettrico, pur con u…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI