app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app

Il freddo al Polo Sud fa ingrandire il buco dell’ozono

Ottobre 14, 2022

(Adnkronos) – La settimana scorsa il buco dell’ozono si è moderatamente ingrandito, ma gli esperti ritengono che, in generale, si stia ancora riducendo, nonostante gli sbalzi dovuti al freddo in alta quota. Secondo la NASA, il buco dell’ozono ha raggiunto il 5 ottobre la sua dimensione massima, dal 2015, di 26,4 milioni di chilometri quadrati. Gli scienziati spiegano che, a causa delle temperature più fredde del normale nelle regioni polari meridionali, a un’altezza compresa tra 12 e 20 chilometri le condizioni sono favorevoli alla presenza di sostanze chimiche che distruggono l’ozono.

La Thailandia chiusa in casa per colpa dell’inquinamento

(Adnkronos) – L’inquinamento atmosferico a Bangkok e nelle province thailandesi limitrofe ha supe…

I puma della California a rischio per colpa del traffico

(Adnkronos) – I puma muoiono investiti sulle autostrade californiane, al ritmo di fino due esempl…

Le farfalle del Regno Unito stanno scomparendo

(Adnkronos) – La distribuzione nel Regno Unito di 58 specie autoctone di farfalle è diminuita del…

Sostenibilità, Piunti (Conou): “Puntare sui benefici dell’ economia circolare”

Roma, 02 feb. – (Adnkronos) – “Serve uno scatto culturale, che ci faccia guardare direttamente al…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl