app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Rifiuti, Giugni (Marevivo): “Campagna Mini RAEE, Maxi Rifiuti per riciclo minerali”

13 Giugno 2024

Roma 13 giu. (Adnkronos) – “Questo è il 5º anno della campagna ‘Piccoli Gesti, Grandi Crimini’, che nasce per sensibilizzare sul problema della dispersione dei mozziconi nell’ambiente. Quest’anno passiamo a ‘Mini RAEE, Maxi Rifiuti’. Vogliamo sensibilizzare sull’importanza del giusto riciclo dei minerali. I RAEE sono i rifiuti elettrici ed elettronici che usiamo normalmente per uso domestico: telefonini, sigarette elettroniche, piccoli elettrodomestici casalinghi. Molto spesso non vengono smaltiti correttamente”. Lo ha dichiarato Raffaella Giugni, Segretario Generale di Marevivo, a margine della presentazione della 5ª edizione della campagna “Piccoli Gesti, Grandi Crimini” realizzata in collaborazione con BAT Italia per informare sul tema e far conoscere anche i piccoli RAEE.

Giugni ha poi aggiunto: “I RAEE contengono all’interno dei materiali che sono terre rare o metalli preziosi, che in realtà hanno un valore molto importante e che, se recuperati e correttamente riciclati, hanno un valore sia economico che ovviamente ambientale, perché la dispersione di questi prodotti nell’ambiente crea ovviamente dei danni. È come se nelle città avessimo delle piccole miniere urbane. Recuperare questi prodotti esausti ed i materiali che sono all’interno ci permette di farli rientrare in circolo e quindi passare da un’economia lineare del ‘prendi, usa e getta’ ad un’economia circolare in cui questi prodotti possono diventare materia prima seconda da utilizzare nuovamente. Marevivo si focalizza su questo tema proprio perché l’economia circolare e l’importanza del riciclo e del recupero è uno dei punti fondamentali della transizione ecologica, che è quello che dobbiamo fare per poter uscire dalla situazione di crisi climatica in cui ci troviamo”.

“Nel 2020 siamo partiti dai mozziconi di sigaretta – ha infine specificato Giugni – perché non c’era e non c’è consapevolezza del fatto che non sono biodegradabili e che quindi non vanno gettati nell’ambiente. Successivamente ci siamo occupati anche degli altri piccoli rifiuti che finiscono nell’ambiente e poi, attraverso gli scarichi, anche in mare. Parliamo di bottiglie, lattine, tappi di bottiglia. Tutto quello che inavvertitamente viene abbandonato nell’ambiente. Quest’anno la campagna si evolve ulteriormente. Il titolo della campagna dice tutto: dei piccoli gesti fatti da ognuno di noi in maniera inconsapevole, possono essere dei grandi crimini per l’ambiente”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Gruppo Cap: bilancio sostenibilità, nel 2023 ha ridotto immissioni acqua in rete del 2,5%

18 Luglio 2024
Roma, 18 lug. (Adnkronos) – Nel 2023, rispetto all’anno precedente, Gruppo Cap ha ridotto le immi…

A2a, presentato terzo bilancio sostenibilità territoriale Puglia

18 Luglio 2024
Brindisi, 18 lug. – (Adnkronos) – È stata presentata oggi da Lorenzo Spadoni, Direttore Generazio…

A2A, Spadoni: “Bilancio sostenibilità in crescita”

18 Luglio 2024
Brindisi, 18 lug. (Adnkronos) – “Presentiamo un bilancio di sostenibilità 2023 che ha degli indic…

Sanpellegrino, nuovo Collegamento Intermodale per trasporto da Scarperia fino a porto Livorno

17 Luglio 2024
Roma, 17 lug. (Adnkronos) – Nasce il nuovo Collegamento Intermodale tra l’Interporto della Toscan…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI