app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Sostenibilità, Falocco: “Italia Paese pioniere delle politiche e degli acquisti verdi”

15 Maggio 2024

Roma, 15 mag. (Adnkronos) – “Un incontro di due giorni per orientare la sostenibilità, 283 miliardi di euro degli appalti pubblici, il contesto potrebbe suggerire una certa dose di attenzione o di moderazione, in verità gli acquisti verdi sono una delle soluzioni che abbiamo per far competere le nostre economie tutelando i diritti umani, ambientali e sociali lungo tutte le catene di fornitura”. Così Silvano Falocco, direttore generale Fondazione Ecosistemi, padrone di casa del Forum Compraverde Buygreen, promosso dalla Fondazione Ecosistemi.

“Quindi è importante andare avanti con lo strumento del Green Public Procurement, ovvero degli acquisti verdi. L’Italia è il paese che per primo ha introdotto l’obbligatorietà dell’adozione dei criteri ambientali e sociali negli acquisti pubblici, è seguito dalla Francia che lo renderà obbligatorio nel 2025 ma, in verità, con il nuovo regolamento sull’ecodesign l’Europa ha detto che i Paesi membri dovrebbero trasformare questo strumento, oggi volontario in molti Paesi, in uno strumento obbligatorio”, sostiene.

“L’Italia è un Paese pioniere delle politiche e degli acquisti verdi. Siamo indietro sulla nostra capacità di applicazione di questo strumento, non c’è omogeneità, le amministrazioni si differenziano molto rispetto alla capacità di introdurre questi criteri a seconda della loro dimensione, capacità tecniche, capacità professionali ma anche a seconda della tipologia di acquisti che andiamo comprando – conclude – Ci sono acquisti dove si prendono i criteri ambientali minimi e si mettono all’interno delle procedure di gara, ci sono invece degli acquisti come la progettazione degli edifici, delle strade e delle aree, la gestione del verde pubblico, la gestione dei rifiuti dove occorre prendere questi criteri e adattarli alle gare che abbiamo. Su questo abbiamo ancora difficoltà perché non abbiamo un sistematico processo di formazione e apprendimento”.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Rilegno, riciclo imballaggi di legno sfiora il 65%

24 Maggio 2024
Roma, 24 mag. (Adnkronos) – Sono 1.641.938 le tonnellate di legno raccolte e avviate a riciclo ne…

Sostenibilità, spot Ichnusa contro chi sporca e per dire no all’abbandono di vetro nell’ambiente

24 Maggio 2024
Roma, 20 mag. (Adnkronos/Labitalia) – Bottiglie abbandonate per strada, nelle piazze, nei parchi …

Sostenibilità, spot Ichnusa contro chi sporca e per dire no all’abbandono di vetro nell’ambiente

24 Maggio 2024
Roma, 20 mag. (Adnkronos/Labitalia) – Bottiglie abbandonate per strada, nelle piazze, nei parchi …

La metamorfosi ecologica della carta washi

24 Maggio 2024
(Adnkronos) – Nata dall’incontro con gli artigiani cinesi oltre 1300 anni fa, la carta washi è un…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI