app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Sostenibilità, Rocca: “Serve maggior consapevolezza su Cam”

15 Maggio 2024

Roma, 15 mag. (Adnkronos) – “Oggi siamo qui per fare il punto su quella che è la trasformazione della pubblica amministrazione nel campo degli acquisti, del ‘procurement’, così oggi viene chiamato e quindi raccontare quello che la Regione Lazio sta facendo, come stiamo indirizzando i nostri investimenti e soprattutto la formazione del personale. Il tema ambientale e soprattutto i criteri ambientali minimi, che l’Italia ha reso legge, devono essere diffusi, ci deve essere maggiore consapevolezza, su questo la volontà di investire nella crescita professionale, nella formazione del personale, non soltanto regionale ma anche degli enti collegati e soprattutto degli enti locali perché molto spesso anche i piccoli comuni non hanno risorse sufficienti per poter investire adeguatamente nella formazione”. Lo ha detto Francesco Rocca, presidente Regione Lazio, a margine del Forum Compraverde Buygreen che si è tenuto a Roma.

“Noi cerchiamo di fare la nostra parte per far crescere questa consapevolezza soprattutto a livello amministrativo perché poi le politiche vengano tradotte in azione amministrativa concreta nell’interesse delle nostre comunità. Le sfide più imminenti consistono nello spendere correttamente e bene e con criteri ambientali corretti le risorse del Pnrr, investire nella sicurezza degli ospedali significa farlo anche con criteri ambientali rispettati – spiega – Su questo c’è una piccola rivoluzione in corso, chiederà del tempo perché il tema ambientale è sempre stato troppo polarizzato, c’è bisogno invece di una coscienza diversa, di una consapevolezza diversa che deve essere una consapevolezza comune, dovrebbe rientrare all’interno di una cornice comune e condivisa da tutte le forze politiche”.

“Quando si parla di ambiente, gli istituti di formazione, le scuole possono svolgere un ruolo importante per creare maggiore consapevolezza. Dall’altro lato, c’è poi questo gap formativo che noi stiamo cercando di colmare, anche così si crea cultura, cercando informazioni, preparando, informando. Quando si parla di formazione del personale non è soltanto la nozione tecnica, ma anche il contesto, il contesto socio-giuridico oserei dire, perché da un lato ci sono le norme e dall’altro c’è il contesto sociale su cui le norme vengono calate”, conclude.

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Energia, Di Amato (Fondazione Maire): “La transizione non è problema ma opportunità”

21 Maggio 2024
Roma, 21 mag. – (Adnkronos) – “Non dobbiamo vivere la transizione energetica come un problema ma …

Sostenibilità, Dardanelli (AbiLiArt): “EvolveArt ha stimolato creatività giovani artisti”

21 Maggio 2024
Roma, 21 mag. (Adnkronos) – “E’ un momento conclusivo di un grande lavoro che abbiamo svolto insi…

Y7, Ferri (Ey): “E’ necessario cambiamento di sistema senza perdere di vista esigenze società”

20 Maggio 2024
Roma, 20 mag. (Adnkronos) – “Oggi è necessario un cambiamento di sistema perché ci troviamo di fr…

Ia, Ferri (Ey): “Cambierà l’80% delle professioni nei prossimi cinque anni”

20 Maggio 2024
Roma, 20 mag. (Adnkronos) – “L’intelligenza artificiale, secondo i nostri studi, cambierà il para…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI