app-menu Social mobile

Inquadra e leggi gratis
La Ragione su app

Il vaccino è l’arma per riavere l’irrinunciabile libertà

La vaccinazione è l’unica arma per poter riottenere al più presto la libertà. È indispensabile che non ci siano fazioni e che tutti andiamo verso un unico comune obiettivo: sconfiggere il virus.

|

«La vaccinazione è un dovere morale e civico». Sono state queste le parole utilizzate il mese scorso dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella – in occasione della cerimonia del Ventaglio, organizzata dall’associazione stampa romana al Quirinale – per cercare di responsabilizzare quella fetta di popolazione che ha deciso di non volersi vaccinare.

Da ormai un anno e mezzo questo maledetto virus ha stravolto le vite di ognuno, privando il genere umano della più grande ricchezza esistente: la libertà. Per fortuna, la scienza è riuscita a fornire in tempi record l’unica arma in grado di fermare questo nemico invisibile: il vaccino.

Basti pensare che, secondo i dati dell’Istituto superiore di sanità, chi completa il ciclo vaccinale scongiura il ricovero in ospedale (nel 94% dei casi), il rischio di terapia intensiva (97%) e l’esito mortale della malattia (96%). Negli ultimi giorni, la maggior parte dei casi segnalati in Italia corrispondono a persone che non hanno completato il ciclo vaccinale. In particolare, secondo quando riportato dall’Iss, l’81% dei ricoveri in terapia intensiva riguardano persone che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino.

«La libertà è condizione irrinunziabile». Queste parole pronunciate dal capo dello Stato devono invitare a riflettere perché la libertà non è negoziabile e il Covid non potrà continuare a privare per sempre le persone dei loro diritti. La vaccinazione è l’unica arma per superare la pandemia e in una fase così delicata della partita non dovrebbero esserci fazioni. Dovrebbe esserci soltanto un ‘noi’, noi che ci vacciniamo e che finalmente ci lasciamo alle spalle questo incubo.

 

di Andrea Monaco

Registrati e leggi gratis La Ragione!

Accedi

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl