app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Medio Oriente, Mattarella “Soluzione a due Stati è interesse di tutti”

14 Maggio 2024

ROMA (ITALPRESS) – “Rinnovo la ferma condanna per l’atroce attacco terroristico del 7 ottobre 2023 e le espressioni del cordoglio della Repubblica Italiana e mio personale. Resta viva negli italiani tutti la speranza che gli ostaggi ancora nelle mani dei terroristi di Hamas possano essere quanto prima restituiti alla libertà e all’affetto dei propri cari. E’ altresì indispensabile giungere a un’immediata cessazione delle ostilità nella Striscia di Gaza, anche per consentire il pieno accesso umanitario alla popolazione civile, da mesi stremata e bisognosa del sostegno della Comunità internazionale. Auspichiamo che quanto prima il ciclo della violenza possa essere interrotto, che si riducano le tensioni – anche al livello regionale – e che si apra la strada ad un dialogo che porti ad una soluzione a due Stati, giusta, necessaria, sostenibile, in linea con il diritto internazionale. Una soluzione che è nell’interesse di tutti e per la quale tutti dobbiamo impegnarci”. Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel messaggio inviato al Presidente dello Stato di Israele, Isaac Herzog, in occasione della ricorrenza dello Yom haAtzmaut.

foto: Agenzia Fotogramma

(ITALPRESS).

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Europee, Salvini “La Lega punta a crescere rispetto alle politiche”

28 Maggio 2024
ROMA (ITALPRESS) – L’obiettivo della Lega alle europee è “crescere rispetto alle elezioni politi…

Conte “M5s costruttore di pace, in Italia ci stanno portando in guerra”

27 Maggio 2024
CAGLIARI (ITALPRESS) – “Ci hanno detto che la guerra era la strategia inevitabile, ci hanno dileg…

Legacoop, Dadda “Norma terzo settore, governo misuri impatto sociale”

27 Maggio 2024
MILANO (ITALPRESS) – Housing sociale per risolvere il problema abitativo da un lato, qualità e co…

Europee, Franzi “Regolamentare social per tutelare giovani generazioni”

27 Maggio 2024
ROMA (ITALPRESS) – “Penso che oggi un’urgenza sia quella della regolamentazione dei social media …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI