app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Marvin Gaye

40 anni senza Marvin Gaye

Proprio in questi giorni sarebbe stata ritrovata nuova musica inedita di Marvin Gaye in Belgio. Che il principe della musica Soul stia per rivivere?

|

40 anni senza Marvin Gaye

Proprio in questi giorni sarebbe stata ritrovata nuova musica inedita di Marvin Gaye in Belgio. Che il principe della musica Soul stia per rivivere?

|

40 anni senza Marvin Gaye

Proprio in questi giorni sarebbe stata ritrovata nuova musica inedita di Marvin Gaye in Belgio. Che il principe della musica Soul stia per rivivere?

|
|

Proprio in questi giorni sarebbe stata ritrovata nuova musica inedita di Marvin Gaye in Belgio. Che il principe della musica Soul stia per rivivere?

Il 1º aprile di 40 anni fa Marvin Gaye morì tra le braccia del fratello, ucciso a brucia pelo da due colpi di pistola sparati da suo padre. Sulla sua tragica fine, sul suo complesso mondo interiore e la vita difficile, si sono scritti capitoli su capitoli. Ma quanto dobbiamo alla musica del principe della Motown ancora non è stato completamente esplorato e probabilmente non lo sarà mai.

Riascoltare oggi i suoi brani, immergersi ancora una volta nell’eterno capolavoro di “What’s Going On”, e ritrovarlo lì, perfetto e immutabile nel tempo, con quella voce e quelle sonorità, con quelle parole pesanti come montagne, che gridavano pacificamente all’unisono con una generazione che non si riconosceva più nelle azioni e nel pensiero di chi l’aveva preceduta.

Dal soul all’R&B, dai temi sociali e politici all’amore e alla sensualità, Gaye ha continuato a innovare, esplorando nuovi suoni, generi e atteggiamenti, diventando a suo modo un’icona di stile.

Spesso ci chiediamo quanto ancora avrebbero potuto dare alla musica artisti del calibro di Gaye prematuramente scomparsi. Queste sono riflessioni romantiche per alcuni, elucubrazioni mentali per altri. Ma per Marvin qualcosa potrebbe essere in procinto di cambiare, e ciò che sembrava impossibile potrebbe presto realizzarsi.

Una notizia emozionante giunge infatti da Londra in questi giorni: la BBC ha rivelato che una parte significativa della produzione di Marvin, completamente inedita, potrebbe essere rimasta nascosta per oltre quarant’anni in Belgio. Queste registrazioni sarebbero state conservate dalla famiglia del musicista Charles Dumolin, con il quale Marvin aveva convissuto durante il suo soggiorno a Ostenda all’inizio degli anni ’80.

Si parla di 30 nastri contenenti un totale di 66 brani. La speranza divampa.

di Federico Arduini

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

La serie Fallout, western da fantascienza

19 Aprile 2024
La serie “Fallout”, prodotta da Amazon: un grande successo sia per i fan dell’omonima saga di vi…

Angelina Mango annuncia il primo album di inediti “poké melodrama”

18 Aprile 2024
Ieri sera durante il concerto sold out al Fabrique di Milano, Angelina Mango ha annunciato il pr…

Cara racconta “Verso Casa”

17 Aprile 2024
Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Cara in occasione dell’uscita del nuovo singolo “Verso…

Amy Winehouse, parabola triste di una star indimenticata

17 Aprile 2024
Per celebrare la vita di Amy Winehouse e indagarne le ombre, sarà al cinema da domani il film “B…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI