app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Il grande karaoke di Kanye West

Il grande karaoke di Kanye West

Il concerto milanese di Kanye West si è trasformato in un immenso karaoke: nessuna canzone dal vivo e nessuno a suonare. È questo il futuro?
|

Il grande karaoke di Kanye West

Il concerto milanese di Kanye West si è trasformato in un immenso karaoke: nessuna canzone dal vivo e nessuno a suonare. È questo il futuro?
|

Il grande karaoke di Kanye West

Il concerto milanese di Kanye West si è trasformato in un immenso karaoke: nessuna canzone dal vivo e nessuno a suonare. È questo il futuro?
|
|
Il concerto milanese di Kanye West si è trasformato in un immenso karaoke: nessuna canzone dal vivo e nessuno a suonare. È questo il futuro?
Fra le esperienze di cui è stato più bello riappropriarsi dopo il cupo periodo funestato dal Covid-19, molti hanno messo al primo posto i concerti dal vivo. Si è scritto e parlato di rinascita, di riscoperta dei live, della musica mai uguale a sé, del vibrare con gli strumenti. Insomma, il peggio sembrava passato. Tuttavia, quanto successo l’altra sera a Milano durante l’evento targato Kanye West al Forum d’Assago, tanto tranquilla la musica dal vivo non la fa stare. Dopo tanto chiacchiericcio, l’audio experience o listening party che dir si voglia si è tenuto come da previsioni e com’è normale non ha visto alcuna canzone eseguita dal vivo, nessuno suonare, nessuno cantare. Un “Vuoi sentire da me il nuovo disco di x?” ma più in grande. Soltanto canzoni riprodotte per un’ora scarsa in un grande karaoke, con i beniamini del pubblico incappucciati nel fumo passare come in una sfilata mimando i brani. I biglietti erano in vendita per cifre da 115 a 207 euro. C’è chi si è lamentato del prezzo, chi ha urlato alla truffa e chi al genio. Premesso che non si tratta di una novità nella carriera del controverso West, che era chiaro cosa lo spettacolo avrebbe messo in scena e se ci vai e spendi son problemi tuoi, la domanda da farsi è piuttosto un’altra. È questo il futuro? Dai concerti nel Metaverso a quelli con sempre meno musica suonata e cantata, fino a queste ‘experience’, il futuro suonerà così? Non crediamo proprio, non solo. Noi continueremo ad andare là dove si suona. di Federico Arduini

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Concertone Primo Maggio, per la prima volta al Circo Massimo

23 Aprile 2024
Il Concertone 2024, con le esibizioni di oltre 50 artisti, vedrà sul palco come conduttori Ermal…

Antonio Faraò unico italiano al concerto All Star per l’International Jazz day

22 Aprile 2024
Il 30 aprile Antonio Faraò suonerà a Tangeri, in Marocco, nel Palazzo delle Arti e della Cultura…

Springsteen, un’antologia per i 50 anni di carriera

22 Aprile 2024
Springsteen ha percorso una parabola che lo ha portato a evolversi senza mai tradire le proprie …

Civil War di Alex Garland, fantarealistica guerra politica

21 Aprile 2024
A Brooklyn c’è una manifestazione. I cittadini sono scesi in strada per la carenza di acqua. La …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI