app-menu Social mobile

Scarica e leggi gratis su app
Milano Music Week

Milano Music Week 2022, la più ricca di sempre. Aprono Ferro e Bocelli

L’edizione 2022 della Milano Music Week si presenta come una delle più ricche di sempre, tra novità e riconferme. Ad aprire l’edizione Ferro e Bocelli.
|

Milano Music Week 2022, la più ricca di sempre. Aprono Ferro e Bocelli

L’edizione 2022 della Milano Music Week si presenta come una delle più ricche di sempre, tra novità e riconferme. Ad aprire l’edizione Ferro e Bocelli.
|

Milano Music Week 2022, la più ricca di sempre. Aprono Ferro e Bocelli

L’edizione 2022 della Milano Music Week si presenta come una delle più ricche di sempre, tra novità e riconferme. Ad aprire l’edizione Ferro e Bocelli.
|
|
L’edizione 2022 della Milano Music Week si presenta come una delle più ricche di sempre, tra novità e riconferme. Ad aprire l’edizione Ferro e Bocelli.

Ritorna anche quest’anno dal 21 al 27 novembre la Milano Music Week, l’attesissima settimana dedicata alla musica e ai suoi protagonisti nel cuore della città di Milano. Promossi dal Comune di Milano, Assomusica, Fimi, nuovo Imae e Siae, i sette giorni meneghini si presentano ricchi come non mai, con numerosi eventi e location per tutti i palati e le orecchie.

Uno scatto dalla conferenza di ieri 3 novembre 2022

Alla conferenza stampa di presentazione, tenutasi ieri 3 novembre nel locale Santeria 31 alla presenza di una sala concerto gremitissima, hanno partecipato la curatrice Nur Al Habash – che ha sostituito al timone della rassegna Luca De Gennaro – insieme all’assessore alla cultura di Milano Tommaso Sacchi e al Sindaco Beppe Sala. Ed è stato proprio il primo cittadino del capoluogo lombardo ad aprire le danze con una riflessione sul ruolo della musica, sottolineando come “negli anni 70 era tutto ciò che avevamo. Avevi i tuoi idoli e con gli amici parlavi solo di quello. La musica è importantissima per la città di Milano: abbiamo il dovere di trovarle spazi adeguati. A Milano non ce n’è abbastanza”. Intercettato dai microfoni de La Ragione, Sala ha poi aggiunto come questo evento “sia un modo per ricongiungere la città con il suo territorio: l’anno scorso molti ragazzi venivano dalla provincia. È un evento molto importante”.

Ad affiancare la curatrice Nur, per la prima volta in assoluto, ci saranno due artisti di spessore come Colapesce e Dimartino, da anni noti nei circuiti indipendenti e autoriali, ma giunti alla ribalta del grande pubblico dopo il successo di Sanremo 2021 con il brano tormentone “Musica legerissima”. “Sono anni che viviamo in questa città e frequentiamo la sua vita notturna, club e le sale dei concerti” – hanno raccontato i due durante la conferenza stampa – “Questo incarico ci riempie di responsabilità e non vediamo l’ora di proporre la nostra visione in una serie di incontri speciali e con un concerto di chiusura di grande qualità».

I due curatori speciali: Colapesce e Dimartino

Sarà Andrea Bocelli, affiancato dai figli Virginia e Matteo, ad aprire questa edizione 2022 con un’esclusiva performance in Piazza Duomo, dal balcone Mondadori, lunedì 21 novembre. Ma come da tradizione, non mancherà l’attesa anteprima, quest’anno affidata ad un nome di primo spicco della canzone italiana: Tiziano Ferro. Il 17 novembre Ferro incontrerà il pubblico al Teatro Manzoni, presentando per l’occasione il suo nuovo album.

Gli incontri con gli artisti raddoppiano rispetto alle scorse edizioni, sparsi per tutta la città lungo ogni giorno della kermesse. Tra i nomi più attesi spiccano quelli di Francesco Guccini, Coma Cose e Alan Sorrenti. Infine, oltre a presentazioni di libri, party, proiezioni e dj set, al centro dell’iniziativa si riconfermano i Panel dedicati al Music Business, dal futuro della musica fino alla responsabilitò sociale. Per districarsi nel complesso programma basta recarsi su www.milanomusicweek.it e www.yesmilano.it, dove è possibile trovare tutti i singoli eventi insieme a luogo, data e modalità di partecipazione.

di Federico Arduini

Sanremo 2023, le pagelle della seconda serata

Seconda serata di Sanremo archiviata tra classifiche parziali, ospiti e polemiche

Salmo a Sanremo, trionfo della “rivoluzione inclusiva” di Amadeus

L’esibizione di Salmo a Sanremo, sul palco della Costa Smeralda, è l’emblema del miracolo di Amad…

Sanremo risorge dalle ceneri

Che tu abbia venti, quaranta o sessant’anni stasera vedrai il Festival di Sanremo, non sai perché…

Sanremo 2023, le pagelle della prima serata

Debutto su buoni ritmi per Sanremo 2023 tra ospiti, canzoni e colpi di scena

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI

LA RAGIONE – LE ALI DELLA LIBERTA’ SCRL
Direttore editoriale Davide Giacalone
Direttore responsabile Fulvio Giuliani
Sede legale: via Senato, 6 - 20121 Milano (MI) PI, CF e N. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 11605210969 Numero Rea: MI-2614229

Per informazioni scrivi a info@laragione.eu

Copyright © La Ragione - leAli alla libertà

Powered by Sernicola Labs Srl