app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app
Inter

Marea nerazzurra

La Milano nerazzurra si è riversata in strada per celebrare lo scudetto della seconda stella dell’Inter

|

Marea nerazzurra

La Milano nerazzurra si è riversata in strada per celebrare lo scudetto della seconda stella dell’Inter

|

Marea nerazzurra

La Milano nerazzurra si è riversata in strada per celebrare lo scudetto della seconda stella dell’Inter

|
|

La Milano nerazzurra si è riversata in strada per celebrare lo scudetto della seconda stella dell’Inter

La Milano nerazzurra si è riversata in strada per celebrare lo scudetto della seconda stella dell’Inter. Sarebbero circa 100.000 le persone che seguono, attendono, circondano e a tratti saltellano alla Inzaghi lungo il percorso che porterà i due bus scoperti del club da San Siro a piazza del Duomo, al grido di “la seconda stella è nostra, grazie interisti”. Il tecnico nerazzurro guida la parata insieme ai giocatori, festeggiatissimo Calhanoglu autore della doppietta che ha steso oggi il Torino; Dimarco e Barella si contendono il microfoni per cantare “i campioni d’Italia siamo noi, la capolista se ne va”.

“Ci saranno tantissime partite e tante competizioni, tra cui il mondiale per club. La rosa deve essere puntellata al meglio, dobbiamo fare sempre i conti con la sostenibilità. Faremo un mercato creativo”. Risponde così, ai microfoni di Dazn, l’ad dell’Inter, Beppe Marotta, rispondendo a una domanda sul futuro mercato dei nerazzurri.

L’emozione dopo lo scudetto della seconda stella “è una bella soddisfazione, il bello della festa deve ancora venire. Io sul bus scoperto? Questo no, gli attori protagonisti sono i giocatori, lo staff e l’allenatore. Li aspetterò in piazza Duomo”. Lo dice ai microfoni di Dazn l’ad dell’Inter, Beppe Marotta. Inzaghi, sottolinea, “ha superato l’esame, il ciclo è già iniziato con lui. Ha dimostrato non solo di essere bravo, ma anche vincente. Meglio di lui non si può trovare e desiderare nulla. Con lui vogliamo continuare a vivere questo ciclo, non siamo nemmeno a metà del percorso”.

di Federico Arduini

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

Chi è Anna Kalinskaya, la nuova fidanzata di Sinner

27 Maggio 2024
“Sì, sto con Anna Kalinskaya”. Jannik Sinner è di poche parole – e questa non è certo una novità…

Roland Garros, Eubanks ko in 3 set e Sinner avanza al 2° turno

27 Maggio 2024
Esordio vincente per Jannik Sinner al Roland Garros, seconda prova stagionale del Grande Slam, s…

La bella domenica italiana

27 Maggio 2024
Il trionfo di Charles Leclerc e della Ferrari a Montecarlo, la Ducati in MotoGP con Pecco Bagnan…

Charles trionfa a casa sua. Montecarlo è Rossa!

26 Maggio 2024
Charles Leclerc ha vinto da predestinato. Si è piazzato in testa dal primo giro, ha centrato la …

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI