app-menu Social mobile

Skip to main content
Scarica e leggi gratis su app

Impagnatiello in aula: “Non sono pazzo, ma ho sperato di esserlo”

Nuova udienza dell’omicidio della giovane Giulia Tramontano. Le sconcertanti dichiarazione di Alessandro Impagnatiello

|

Impagnatiello in aula: “Non sono pazzo, ma ho sperato di esserlo”

Nuova udienza dell’omicidio della giovane Giulia Tramontano. Le sconcertanti dichiarazione di Alessandro Impagnatiello

|

Impagnatiello in aula: “Non sono pazzo, ma ho sperato di esserlo”

Nuova udienza dell’omicidio della giovane Giulia Tramontano. Le sconcertanti dichiarazione di Alessandro Impagnatiello

|
|

Nuova udienza dell’omicidio della giovane Giulia Tramontano. Le sconcertanti dichiarazione di Alessandro Impagnatiello

La nuova udienza fissata questa mattina sull’omicidio della giovane Giulia Tramontano ha portato a nuove, sconcertanti, dichiarazioni dell’ex compagno Alessandro Impagnatiello.

Il barman, che ha confessato sin dal primo interrogatorio l’assoluta colpevolezza, ha dapprima parlato della sua relazione con Giulia Tramontano descrivendola come “una costante altalena. Le confessai del tradimento ma fu l’ennesima bugia, perché non entrai nei dettagli. Lo feci perché ero saturo di bugie e menzogne e non ne ero abituato, dovevo come svuotare un vaso troppo pieno. Dovevo liberarmi da qualcosa che mi mangiava dentro”.

Impagnatiello è stato descritto dai consulenti psichiatrici di parte come un uomo con “importanti” disturbi “narcisistici, ossessivi, paranoidei”, un “maschio” che si sente “onnipotente con in pugno la quotidianità” di due donne e che “si è trovato improvvisamente a essere un maschio fragile, in balia delle due, delle loro rivelazioni e infine da loro scoperto nelle sue bugie a raffica e nelle sue manipolazioni”.

Sul piccolo Thiago (il figlio che la Tramontano portava in grembo da 7mesi): “Io volevo solo provocare un aborto a Giulia, non farle del male. Thiago non era neanche il nome certo. E comunque, era un ostacolo ai miei obiettivi”.

Al termine, ha aggiunto: “Non penso di essere pazzo, ho sperato di esserlo negli scorsi mesi per dare una risposta ma non penso di esserlo”.

di Margherita Medici

La Ragione è anche su WhatsApp. Entra nel nostro canale per non perderti nulla!

Leggi anche

La follia delle baby risse su appuntamento

14 Giugno 2024
Sono tutti minorenni i giovanissimi che in pieno giorno trasformano le città in campi di battagl…

Addio ad Anders, l’astronauta che scattò dallo spazio “la Terra che sorge”

08 Giugno 2024
È morto all’età di 90 anni l’astronauta della missione Apollo 8 che nel 1968 scattò l’iconica im…

Scontro camion-auto nel milanese: due morti e due feriti gravi

07 Giugno 2024
Incidente gravissimo sulla A52 questa mattina tra un camion e un’automobile: due morti sul colpo…

Il coraggio, il senso del dovere, la tragedia

07 Giugno 2024
Il video del vigile del fuoco che tenta di salvare, invano, i tre giovani dalla furia del Natiso…

LEGGI GRATIS La Ragione

GUARDA i nostri video

ASCOLTA i nostri podcast

REGISTRATI / ACCEDI